Lia Giovanazzi Beltrami

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Lia Giovanazzi Beltrami (Trento, 13 ottobre 1967) è una scrittrice e regista italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Lia Giovanazzi, in arte Lia Beltrami, è nata a Trento nel 1967. Dall'inizio della sua attività di regista nel 1992, ha realizzato oltre trenta documentari, focalizzandosi specialmente in Africa. Nel 2016 realizza il documentario Ukon il samurai, sulla vita di Dom Justo Takayama. Il documentario ha vinto il premio come Miglior Documentario Corto al RushDoc Film Festival di Los Angeles nel 2016 e come Miglior Documentario Biografico/Storico allo StarDoc Film Festival, sempre di Los Angeles, nel 2017.

Nel 1997 fonda il Religion Today Film Festival, festival internazionale di cinema e dialogo interreligioso che dirigerà fino al 2008.

Dal 2008 al 2013 è assessore alla solidarietà internazionale e convivenza della Provincia Autonoma di Trento. Nel 2009 fonda il gruppo Donne di Fede per la Pace (Women of Faith for Peace)[1] in cui donne provenienti dalla Terra santa e negli anni successivi da diverse altre parti del mondo, di diverse religioni e con posizioni importanti nelle proprie comunità, si impegnano per percorsi di pace a partire dalla donna.

Nel 2014 fonda la casa di produzione Aurora Vision assieme a Chiara Amirante[2].

Nel 2015 ha curato la direzione artistica delle pareti espositive del padiglione della Santa Sede a Expo 2015[3], premiato con la medaglia d’oro del Bureau International des Expositions con il primo premio tra i padiglioni sotto i 2mila metri quadrati che meglio hanno sviluppato il tema dell’esposizione[4]. Per il Pontificio consiglio Cor Unum realizza una serie di cortometraggi montati da Simona Paggi.

Nel 2017, per il gruppo Donne di Fede per la Pace[5], le viene assegnato il Leone d'oro per la Pace[6].

È autrice di cinque libri: Libertà, Incontro, Avventura (2017), edito da Edizioni del Faro, Zanzara e Labbradoro (2016), edito da Versante Sud[7], Sulle vie della speranza (2013) e Donne della Risurrezione (2009), editi da Paoline, e A ritroso verso la luce (2006), edito da Ancora.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

  • The Wonderful Tapestry of Life (2017)
  • A passo d'oro (2017)
  • Come goccia nell'oceano (2016)
  • Carità e misericordia (2016)
  • Ukon il samurai (2016)
  • Le Maroc: incrocio di culture e religioni (2016)
  • I giganti del bene (2016)
  • Acqua, cibo, Dio (2015)
  • Zanzara e Labbradoro: storie, mani e silenzi di Roberto Bassi (2014)
  • Jerusalem: dreams and reality (2014)
  • All Souls, insieme per lo Zimbabwe (2012)
  • Identità in festa: ladini, mocheni, cimbri (2008)
  • Lùsern (2006)
  • Un amore così mi piace (2004)
  • Adamà. Danzando della luce (2004)
  • Da Nazareth alla città (2003)
  • E salvezza sarà... (2003)
  • Il Cristo della Polvere (2002)
  • Lettere dallo Zimbabwe (2002)
  • Quando la vita è un dono (2001)
  • Studium fuit Bononiae... (2000)
  • A Bologna mi trovato tra gli studenti (2000)
  • The European Space for Higher Education (1999)
  • L'acqua del cocco è saporita solo nel cocco! (1999)
  • Magna Charta Universitatum (1998)
  • Per Trento basto io! Momenti e storia di Forte Belvedere (1998)
  • Sui passi della Provvidenza (1998)
  • Una storia di uomini e di speranza (1997)
  • Del Concilio e delle vie d'Europa (1997)
  • Una vita per gli ultimi (1993)
  • Cesare Battisti (1993)
  • Il teatro e la città. Storia del Teatro Sociale di Trento (1992)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) www.ladigetto.it - Le «Donne di fede per la pace» sono arrivate: si parte!, su www.ladigetto.it. URL consultato il 24 agosto 2017.
  2. ^ Chi siamo - Aurora Vision
  3. ^ Ladigetto
  4. ^ Milano - La Repubblica
  5. ^ (EN) Home - Women Of Faith For Peace, su Women Of Faith For Peace. URL consultato il 10 ottobre 2017.
  6. ^ (IT) Il “Leone d’oro per la pace” va alle Donne di fede per la pace, in Tempi.it. URL consultato il 10 ottobre 2017.
  7. ^ Versante Sud

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàSBN IT\ICCU\MILV\318038