Lexus RX

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lexus RX
Lexus RX300 front.JPG
Descrizione generale
Costruttore Giappone  Lexus
Tipo principale Sport Utility Vehicle
Produzione dal 1997
Euro NCAP (2015[1]) 5 stelle
NHTSA (2015[2]) 5 stelle
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 4.570 mm
Larghezza 1.820 mm
Altezza 1.670 mm
Passo 2620 mm
Massa da 1.590 a 1.730 kg
Altro
Assemblaggio Miyawaka
Progetto Makoto Oshima
Auto simili BMW X5
Land Rover Range Rover Sport
Mercedes-Benz Classe M
Volkswagen Touareg
Note dati della prima serie
Lexus RX300 rear.JPG

La Lexus RX è un SUV nella gamma delle auto Lexus, prodotta in più serie a partire dal 1997

Lexus RX (XU10)[modifica | modifica wikitesto]

Il concetto della RX, ovvero una via di mezzo tra una berlina di lusso ed un SUV, nasce nella primavera del 1993.

Nel tardo 1995 il progetto viene definitivamente approvato dai vertici della Toyota ed affidato nelle mani di Makoto Oshima, che insieme al suo team ha impiegato poco più di un anno per sviluppare la vettura. La vettura, praticamente pronta, viene presentata ancora sotto forma di concept al Salone dell'automobile di Chicago.

L'auto si fece notare soprattutto per alcune soluzioni stilistiche all'avanguardia per l'epoca, come il terzo finestrino posteriore triangolare, gli specchietti retrovisori montati sulle portiere (per ridurre fruscii e resistenza aerodinamica), il portellone posteriore con spoiler integrato e i fanali posteriori trasparenti. Lo schema cromatico esterno è bicolore, con la parte bassa della carrozzeria verniciata in grigio.

Gli interni nella RX sono curati e lussuosi, con un inserto in legno che corre lungo la plancia. Quest'ultima è imponente, dotata di un display per controllare alcune funzioni del veicolo come la climatizzazione e ingloba la leva del cambio (solitamente montata sul pavimento), in modo da lasciare spazio aggiuntivo per portaoggetti aggiuntivi nella parte bassa dell'abitacolo. Erano disponibili con sovrapprezzo le finiture in pelle per i sedili.

ABS, quattro Airbag e cinque poggiatesta erano di serie e solo durante il 1999 si poteva avere a pagamento il controllo elettronico della stabilità, successivamente diventato di serie. L'auto è stata sottoposta a diversi crash test ottenendo risultati positivi.

La prima serie è restata in commercio sino al 2003.

Motorizzazioni[modifica | modifica wikitesto]

Modello Disponibilità Codice Telaio Motore Cilindrata
(Cm³)
Potenza Coppia Massima
(Nm)
0–100 km/h
(s)
Velocità max
(Km/h)
Consumo medio
(Km/l)
RX 300 dal debutto MCU15 6 cilindri a V, benzina 2994 148Kw (201Cv) 283 9,2 180 7.7

Lexus RX (XU30)[modifica | modifica wikitesto]

Rinnovata nel 2003 con la presentazione della seconda serie, nella gamma è stata aggiunta oltre alla RX 350 (276 CV) anche la versione ibrida RX 400h che sfruttando la tecnologia già presente sulla Toyota Prius viene equipaggiata con un 3.3 benzina accompagnato da due motori elettrici (uno davanti e uno dietro). La potenza complessiva sviluppata è di 272 CV. Queste caratteristiche la rendono una delle SUV più ecologiche del mondo, oltre che la prima fuoristrada ibrida ad essere stata immessa sul mercato[3].

La seconda serie, dopo aver subito un leggero facelift nel 2007 è restata in produzione fino al 2008.

Motorizzazioni[modifica | modifica wikitesto]

Modello Disponibilità Motore Cilindrata
(cm³)
Potenza Coppia Massima
(Nm)
Emissioni CO2
(g/Km)
0–100 km/h
(secondi)
Velocità max
(Km/h)
Consumo medio
(Km/l)
350 VVT-i aut. dal 2009 Benzina 3456 204 Kw (277 Cv) 346 250 8.0 200 9.4
450h FWD aut. dal 2009 Ibrida 3456 183 Kw (249 Cv) 317 140 8.2 180 16.7
450h aut. dal 2009 Ibrida 3456 183 Kw (249 Cv) 317 148 7.8 200 15.9

Lexus RX (AL10)[modifica | modifica wikitesto]

La terza serie di RX è stata presentata al salone dell'automobile di Los Angeles nel 2008 per essere commercializzata dalla fine dell'anno in Giappone e nel resto del mondo a partire dall'anno successivo.

Anche per questa nuova generazione, prodotta sia in Giappone che negli stabilimenti in Canada, sono restate le motorizzazioni a benzina, affiancate sempre dalla versione ibrida.

Nel 2012 è stata sottoposta ad un facelift ed è restata in produzione sino al 2015.

Lexus RX (AL20)[modifica | modifica wikitesto]

La quarta serie di RX è stata presentata al salone dell'automobile di New York nell'aprile 2015, quando la casa nipponica ha anche dichiarato di aver superato i 2,1 milioni di modelli RX prodotti[4]. Per il mercato europeo il debutto è avvenuto al salone dell'automobile di Francoforte di settembre[5].

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Test Euro NCAP del 2015
  2. ^ Crash test del 2015
  3. ^ Nuovo Lexus RX Hybrid: inizia la produzione, lexus.it, 16 settembre 2015. URL consultato il 19 dicembre 2015.
  4. ^ (EN) The All-New 2016 Lexus RX Makes Global Debut at the New York International Auto Show, pressroom.lexus, 1 aprile 2015. URL consultato il 19 dicembre 2015.
  5. ^ Lexus RX al Salone di Francoforte 2015, motori.it, 17 settembre 2015. URL consultato il 19 dicembre 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili