Lex de viis muniendis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Lex de viis muniendis (legge riguardo alla costruzione di vie) fu proposta dal Tribuno della Plebe Gaio Gracco nell'anno 123 a.C. Essa delineava un piano di costruzione delle strade, cosicché aumentassero i posti di lavoro e fossero favorite le comunicazioni; questa legge andava soprattutto a vantaggio dei contadini e dei mercanti.