Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Lesotho Fatse La Bontata Rona

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Lesotho Fatse La Bontata Rona (traduzione dal sotho del sud "Lesotho, terra nei nostri padri") è l'inno nazionale del Lesotho. Il testo è stato scritto da François Coillard, mentre la musica è stata composta da Ferdinand-Samuel Laur. Il brano è stato adottato come inno nel 1966.

Testo[modifica | modifica wikitesto]

Sotho del sud

Lesōthō fatše la bontat'a rōna

Har'a mafatše le letle ke lona

Ke moo re hlahileng,

ke moo re hōlileng,

Rea le rata,

Mōlimō ak'u bōlōke Lesōthō

U felise lintoa le matšoenyeho

Oho fatše lena

La bontata rōna

Le be le khotso.

Khotso.

Pula.

Nala.

Traduzione[modifica | modifica wikitesto]

Lesotho, terra dei nostri padri

Tra le terre è la più bella.

Qui è dove siamo nati

Qui è dove siamo cresciuti

Noi la amiamo.

Dio, ti prego, proteggi il Lesotho.

Risparmiala dal conflitto e dalla tribolazione

Oh, questa terra

Terra dei nostri Padri

Che vi sia la pace.

Pace.

Pioggia.

Prosperità.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica