Leopoldo Giunti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Leopoldo Giunti
Leopoldo Giunti.gif

Deputato del Regno d'Italia
Legislature XX, XXI, XXII
Collegio Castrovillari
Sito istituzionale

Senatore del Regno d'Italia
Legislature XXIV
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Destra storica
Titolo di studio Scuola militare
Professione Militare di carriera
Leopoldo Giunti
21 gennaio 1849 – 8 marzo 1927
Nato a Sangineto (CS)
Morto a Roma
Dati militari
Paese servito Italia Italia
Forza armata Emblem of the Regia Marina.svg Regia Marina
Arma Marina
Studi militari Accademia navale di Napoli
Accademia navale di Genova
voci di militari presenti su Wikipedia

Il barone Leopoldo Giunti (Sangineto, 21 gennaio 1849Roma, 8 marzo 1927) è stato un militare e politico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Sangineto da una nobile famiglia originaria di Strongoli (KR), fu dapprima deputato del Regno nella XX, XXI e XXII Legislatura e, in seguito, senatore nella XXIV Legislatura.

Nel 1904 presentò un disegno di legge sulla costituzione in comune autonomo della frazione di Carfizzi. Oltre a lui, vi furono tra i primi firmatari anche quello del deputato crotonese Alfonso Lucifero.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Grand'Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria Grand'Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia
— Roma, 4 agosto 1921
Cavaliere del lavoro - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere del lavoro
— Roma, 30 dicembre 1906

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]