Leonid Tibilov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Leonid Tibilov
Tibilov.JPG

Presidente dell'Ossezia del Sud
Durata mandato 19 aprile 2012 –
21 aprile 2017
Capo del governo Vadim Brovtsev
Rostislav Khugayev
Domenty Kulumbegov
Predecessore Vadim Brovtsev (ad interim)
Successore Anatoliy Bibilov

Dati generali
Partito politico Indipendente
Università South Ossetian State University

Leonid Tibilov (in osseto: Тыбылты Харитъоны фырт Леонид) (Verkhny Dvan, 28 marzo 1952) è un politico georgiano, presidente dell'Ossezia del Sud dall'aprile 2012 all'aprile 2017.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Tibilov è stato a capo del KGB nell'Ossezia del Sud dal 1992 al 1998[1]. Ha ricoperto per primo la carica di primo ministro incaricato ed ha fatto parte della commissione osseto-georgiano di peacekeeping[1]. Tibilov perse le elezioni presidenziali del 2006 contro Eduard Kokoity, che vinse con il 98% dei voti[2].

Prima delle elezioni del 2012 Tibilov aveva preso le distanze dal presidente uscente Eduard Kokoity[3]. Tibilov è indicato come vicino alla politica russa e si è impegnato a consultarne il governo prima di formare la propria amministrazione[3].

Al primo turno delle elezioni presidenziali del 2012, Tibilov ha ottenuto il 42.5% dei voti, superando il candidato David Sanakoyev[4] con cui è andato al ballottaggio. Al secondo turno è stato eletto presidente con il 54% dei voti[5]. Non è stato riconfermato alle elezioni presidenziali del 2017.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Q&A: South Ossetian separatist presidential election, BBC News, 22 marzo 2012. URL consultato il 23 aprile 2012.
  2. ^ Third Attempt to Elect New Leader in Breakaway S.Ossetia, Civil Georgia, 24 marzo 2012. URL consultato l'8 aprile 2012.
  3. ^ a b Maria Tsvetkova, Ex-KGB chief leads South Ossetia presidential race, Reuters, 26 marzo 2012. URL consultato il 23 aprile 2012.
  4. ^ Rebel South Ossetia holds run-off election, AFP, 8 aprile 2012. URL consultato il 23 aprile 2012.
  5. ^ Ex-KGB man wins South Ossetia presidential election, Reuters, 9 aprile 2012. URL consultato il 23 aprile 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie