Leone II (imperatore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Leone II
Leo2-coin.jpg
Moneta di Leone II.
Augusto dell'Impero romano d'Oriente
In carica 3 febbraio 474 - 17 novembre 474
Predecessore Leone I il Trace
Successore Zenone

Leone II (46717 novembre 474) è stato un imperatore bizantino dal 3 febbraio 474 fino alla sua morte.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Leone II era il figlio di Zenone e di Ariadne, figlia dell'imperatore Leone I e Verina.

Il 25 ottobre 473, Leone I nominò Cesare il proprio nipote; il 18 gennaio dell'anno successivo, Leone I morì; se Leone II non era stato già proclamato Augusto da suo nonno, lo divenne in quel momento. Poiché Leone II aveva appena sette anni, ed era quindi troppo giovane per governare da solo, Ariadne e sua madre Verina lo convinsero a incoronare suo padre Zenone co-imperatore, cosa che avvenne il 9 febbraio 474. Quando Leone II si ammalò e morì, il 17 novembre di quello stesso anno, Zenone divenne il solo imperatore.

Galleria[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Imperatore bizantino Successore Double-headed eagle of the Greek Orthodox Church.svg
Leone I 18 gennaio-17 novembre 474 Zenone