Leoncio Evita Enoy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Leoncio Evita Enoy (Udubuandjolo, 8 agosto 1929Bata, dicembre 1996) è stato uno scrittore equatoguineano. Studiò in una scuola di San Carlos e pittura per corrispondenza. Lavorò nell'Escuela de Artes y Oficios di Bata e come collaboratore della rivista letteraria Poto-Poto. Visse in Camerun dal 1953 al 1960.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • "Cuando los combes luchaban", 1953
  • "Alonguegue (No me salvaré)"
  • "El guiso de Biyé"

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN87996170 · ISNI (EN0000 0000 6115 0070 · LCCN (ENn2016060913 · GND (DE1117827437 · WorldCat Identities (ENn2016-060913
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie