Leoncarlo Settimelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Leoncarlo Settimelli (Lastra a Signa, 14 gennaio 1937[1]Roma, 26 aprile 2011) è stato un giornalista e cantautore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di un antifascista condannato al confino, dopo la seconda guerra mondiale si trasferisce a Roma dove lavora come operaio e poi come giornalista a l'Unità, alle pagine sportive e in seguito a quelle culturali.

Si interessa alla canzone popolare e politica, sia come critico musicale, sia come musicista: fonda a Roma insieme a Marco Ligini, Elena Morandi, Laura Falavolti, Adria Mortari e altri, il Canzoniere dell'Armadio, poi Canzoniere Internazionale dell'Armadio, divenuto infine Canzoniere Internazionale, da lui diretto.

Il gruppo viene pubblicato nella collana folk della Fonit Cetra.

Tra gli spettacoli a cui ha dato vita si ricordano: "Canti anarchici", "Vita, profezie e morte di Davide Lazzaretti", "Cittadini e contadini" e "L'ingiustizia assoluta".

Settimelli ha realizzato per la televisione biografie di Domenico Modugno, Luciano Pavarotti, Gabriella Ferri, insieme a Giancarlo Governi.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Canti anarchici, a cura di e con Laura Falavolti, Roma, La nuova sinistra, 1972.
  • Canti socialisti e comunisti, a cura di e con Laura Falavolti, Roma, La nuova sinistra-Savelli, 1973.
  • L'ammazzapreti. Canti satirici anticlericali, a cura di e con Laura Falavolti, con disco LP, Roma, La nuova sinistra, 1973.
  • Canti rivoluzionari portoghesi, a cura di e con Laura Falavolti, Roma, Newton Compton, 1977.
  • Tutto Sanremo, Roma, Gremese, 1991. ISBN 88-7605-551-7.
  • Il ballo, Roma, Gremese, 1992. ISBN 88-7605-700-5.
  • Bella mi'Santa Fiora. Il folclore nel paese degli Aldobrandeschi e degli Sforza. Canti popolari dell'Amiata, raccolti e annotati da, Santa Fiora, amministrazione comunale, 1995.
  • Mister Volare. Il romanzo di Domenico Modugno, con Giancarlo Governi, Roma, Editoriale Pantheon, 1995.
  • Nato con la camicia. Mario Carotenuto dall'avanspettacolo a Brecht, con Giancarlo Governi, Venezia, Marsilio, 1997. ISBN 88-317-6703-8.
  • Dal profondo dell'inferno. Canti e musica al tempo dei lager, Venezia, Marsilio, 2001. ISBN 88-317-7840-4.
  • L'allenatore errante. Storia dell'uomo che fece vincere cinque scudetti al Grande Torino, Civitella in Val di Chiana, Zona, 2006. ISBN 88-89702-20-6.
  • Il '68 cantato (e altre stagioni), Civitella in Val di Chiana, Zona, 2008. ISBN 978-88-95514-18-5.
  • La ragione e il sentimento. Ritratto di Nilde Iotti, Roma, Castelvecchi, 2009. ISBN 978-88-7615-350-1.
  • Le parole dei lager. Dizionario ragionato della Shoah e dei campi di concentramento, Roma, Castelvecchi, 2010. ISBN 978-88-7615-371-6.
  • Claudio Villa. Il romanzo di una voce, con Giancarlo Governi, Roma, Armando Curcio, 2011. ISBN 978-88-97508-03-8.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ annuario dei giornalisti italiani 2010, pag. 436 (PDF), su giornalisticosentini.it. URL consultato il 19 luglio 2021.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN15673929 · ISNI (EN0000 0001 1746 220X · LCCN (ENn92066422 · GND (DE1029528322 · BNE (ESXX1120068 (data) · BNF (FRcb165652972 (data) · J9U (ENHE987007272042705171 (topic) · CONOR.SI (SL104700003 · WorldCat Identities (ENlccn-n92066422