Leonardo (treno)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Leonardo
Elettrotreno
Milano - piazza del Duomo - simulacro treno Leonardo.jpg
Simulacro del treno, esposto in piazza Duomo a Milano nel 2014
Anni di costruzione 2014-2020
Anni di esercizio 2014-in servizio
Quantità prodotta 72
Costruttore AnsaldoBreda, poi Hitachi Rail Italy
Treno completo[1]
Lunghezza 106.940 mm
Larghezza 2.850 mm
Capacità 204 posti a sedere + 1.028 posti in piedi
Quota del piano di calpestio 1.100 mm
Scartamento 1435 mm
Interperno 11.100 mm
Passo dei carrelli 2.150 mm
Massa in servizio 146,8 t
Massa vuoto 95,3 t
Diametro ruote motrici 820 mm
Potenza continuativa 1280 kW
Velocità massima omologata 90 km/h
Alimentazione 1,5 kV CC (tramite pantografo)
750 V CC (tramite pantografo e terza rotaia)

I treni Serie 750, 570 e 5000 "Leonardo" sono elettrotreni interoperabili per metropolitane della famiglia MNG ("Metropolitana di Nuova Generazione") prodotti dall'azienda italiana AnsaldoBreda, oggi Hitachi Rail Italy, per la metropolitana di Milano.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Interno di un treno Leonardo della linea 1

Il nuovo convoglio, basato sulla precedente modello "Meneghino", nasce su commissione dell'Azienda Trasporti Milanesi per il rinnovo dei rotabili delle linee della metropolitana in vista di Expo 2015. Il finanziamento di 220 milioni di euro con cui sono stati acquistati i treni è interamente a carico di ATM grazie a un mutuo contratto con la Banca europea degli investimenti. Il progetto scelto, quello elaborato da AnsaldoBreda, è stato presentato con una maquette nell'aprile 2014[2] in piazza del Duomo. Il primo convoglio è poi stato presentato ed è entrato in servizio il 23 dicembre 2014, seguito da altri 13 convogli prima dell'apertura di Expo 2015. In totale, le prime forniture hanno portato a 30 treni, di cui 20 destinati alla Linea 1 e 10 destinati alla Linea 2.[3]

Successivamente, il 26 marzo 2016, ATM ha annunciato l'acquisto di 15 treni Leonardo per la linea 2 con un investimento di 109 milioni. Questi treni sono stati consegnati tra il 2017 e il 2018.

Infine, il 9 febbraio 2017, ATM ha ordinato al prezzo di circa 106 milioni di euro altri 15 treni Leonardo per ammodernare la propria flotta (6 treni per la linea 1 e 9 treni per la linea 2), consegnati entro metà 2019.

Infine, per radiare anche gli ultimi treni reostatici in servizio sulla Linea 2, il 9 luglio 2018 sono stati ordinati ulteriori 12 treni, con consegne cadenzate ad una unità al mese a partire dall'autunno del 2019.[4]

La flotta di treni Leonardo per la Metropolitana di Milano comprende quindi un totale di 72 treni, così suddivisi:

Lotto Costo (in euro) Consegna Treni M1 Treni M2 Numero treni totale
Primo 220 milioni 2014-2015 20 10 30
Secondo 109 milioni 2017-2018 - 15 15
Terzo 106 milioni 2018-2019 6 9 15
Quarto 87 milioni 2019-2020 - 12 12
Riepilogo 522 milioni 2014-2020 26 46 72

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Un treno Leonardo in sosta alla stazione Villa San Giovanni
Leonardo M2 in sosta a Cascina Gobba

Il nuovo treno è composto da 6 casse, di cui quattro di esse (prima, terza, quarta e sesta) fornite ciascuna di 4 motori, di cui due (prima e sesta) con cabina, mentre le restanti due (seconda e quinta) sono rimorchi.

Le unità quindi risultano essere in questo ordine: M1-R-M2-M2-R-M1, in cui R=rimorchio, M1=motrice con cabina, M2=motrice senza cabina, per una lunghezza complessiva di circa 107 metri, inoltre ogni vagone è dotato di 8 porte elettroniche.

La potenza complessiva di ciascuna unità di trazione è di 1280 kW. Il controllo di potenza è attuato mediante inverter IGBT-VVVF.

Come il suo predecessore, il "Meneghino", è stato inoltre progettato per garantire l'interoperabilità sulla rete metropolitana. Sebbene le tre linee siano attualmente dotate di sistemi di segnalamento differenti tra loro, questo nuovo tipo di materiale rotabile può essere in grado di circolare sotto sistemi di alimentazione differenti in tensione tra 750V (linea M1) e 1500V (linea 2 e 3). È stato predisposto quindi per poter ospitare gli elementi del sistema di captazione a terza rotaia della linea 1. È in grado di recuperare energia elettrica durante la frenatura fino ad una percentuale prossima al 50%. I materiali rotabili in circolazione sulla linea 1 sono dotati di un avanzato sistema di controllo e sicurezza di marcia e di frenatura con la possibilità di arresto a bersaglio in banchina.[5]

La composizione adottata, senza soluzione di continuità tra le singole unità tutte climatizzate, presenta complessivamente 24 porte per lato ad apertura totale. Gli ambienti, in conformità alle più recenti norme di sicurezza, sono videosorvegliati e dotati di un sistema informativo audio e video digitale con monitor a LCD in comparto.

Tabella materiale[modifica | modifica wikitesto]

Treno M1 R M2 M2 R M1 Linea Livrea Lotto Note
1 751 3351 651 652 3352 752 M1 Nera, profili rossi Primo treno entrato in servizio
2 753 3353 653 654 3354 754 M1 Nera, profili rossi
3 755 3355 655 656 3356 756 M1 Nera, profili rossi
4 757 3357 657 658 3358 758 M1 Nera, profili rossi
5 759 3359 659 660 3360 760 M1 Nera, profili rossi
6 761 3361 661 662 3362 762 M1 Nera, profili rossi
7 763 3363 663 664 3364 764 M1 Nera, profili rossi
8 765 3365 665 666 3366 766 M1 Nera, profili rossi
9 767 3367 667 668 3368 768 M1 Nera, profili rossi
10 769 3369 669 670 3370 770 M1 Nera, profili rossi
11 771 3371 671 672 3372 772 M1 Rossa, profili bianchi
12 773 3373 673 674 3374 774 M1 Rossa, profili bianchi
13 775 3375 675 676 3376 776 M1 Rossa, profili bianchi
14 777 3377 677 678 3378 778 M1 Rossa, profili bianchi
15 779 3379 679 680 3380 780 M1 Rossa, profili bianchi
16 781 3381 681 682 3382 782 M1 Rossa, profili bianchi
17 783 3383 683 684 3384 784 M1 Rossa, profili bianchi
18 785 3385 685 686 3386 786 M1 Rossa, profili bianchi
19 787 3387 687 688 3388 788 M1 Rossa, profili bianchi
20 789 3389 689 690 3390 790 M1 Rossa, profili bianchi
21 571 3471 471 472 3472 572 M2 Nera, profili verdi Primo treno entrato in servizio sulla linea M2
22 573 3473 473 474 3474 574 M2 Nera, profili verdi
23 575 3475 475 476 3476 576 M2 Nera, profili verdi
24 577 3477 477 478 3478 578 M2 Nera, profili verdi
25 579 3479 479 480 3480 580 M2 Nera, profili verdi
26 581 3481 481 482 3482 582 M2 Verde, profili bianchi Porte con interno grigio
27 583 3483 483 484 3484 584 M2 Verde, profili bianchi Porte con interno grigio
28 585 3485 485 486 3486 586 M2 Verde, profili bianchi
29 587 3487 487 488 3488 588 M2 Verde, profili bianchi
30 589 3489 489 490 3490 590 M2 Verde, profili bianchi
31 5001 3401 4001 4002 3402 5002 M2 Verde, profili bianchi
32 5003 3403 4003 4004 3404 5004 M2 Verde, profili bianchi
33 5005 3405 4005 4006 3406 5006 M2 Verde, profili bianchi
34 5007 3407 4007 4008 3408 5008 M2 Verde, profili bianchi
35 5009 3409 4009 4010 3410 5010 M2 Verde, profili bianchi
36 5011 3411 4011 4012 3412 5012 M2 Verde, profili bianchi
37 5013 3413 4013 4014 3414 5014 M2 Verde, profili bianchi
38 5015 3415 4015 4016 3416 5016 M2 Verde, profili bianchi
39 5017 3417 4017 4018 3418 5018 M2 Verde, profili bianchi
40 5019 3419 4019 4020 3420 5020 M2 Verde, profili bianchi
41 5021 3421 4021 4022 3422 5022 M2 Nera, profili verdi
42 5023 3423 4023 4024 3424 5024 M2 Nera, profili verdi
43 5025 3425 4025 4026 3426 5026 M2 Nera, profili verdi
44 5027 3427 4027 4028 3428 5028 M2 Nera, profili verdi
45 5029 3429 4029 4030 3430 5030 M2 Nera, profili verdi
46 5031 3431 4031 4032 3432 5032 M2 Verde, profili bianchi
47 5033 3433 4033 4034 3434 5034 M2 Verde, profili bianchi
48 5035 3435 4035 4036 3436 5036 M2 Verde, profili bianchi
49 5037 3437 4037 4038 3438 5038 M2 Verde, profili bianchi
50 5039 3439 4039 4040 3440 5040 M2 Verde, profili bianchi
51 5041 3441 4041 4042 3442 5042 M2 Verde, profili bianchi
52 5043 3443 4043 4044 3444 5044 M2 Verde, profili bianchi
53 5045 3445 4045 4046 3446 5046 M2 Verde, profili bianchi
54 5047 3447 4047 4048 3448 5048 M2 Verde, profili bianchi
55 739 3339 639 640 3340 740 M1 Rossa, profili bianchi
56 741 3341 641 642 3342 742 M1 Rossa, profili bianchi
57 743 3343 643 644 3344 744 M1 Rossa, profili bianchi
58 745 3345 645 646 3346 746 M1 Rossa, profili bianchi
59 747 3347 647 648 3348 748 M1 Rossa, profili bianchi
60 749 3349 649 650 3350 750 M1 Rossa, profili bianchi
61 5049 3449 4049 4050 3450 5050 M2 Nera, profili verdi
62 5051 3451 4051 4052 3452 5052 M2 Nera, profili verdi
63 5053 3453 4053 4054 3454 5054 M2 Nera, profili verdi
64 5055 3455 4055 4056 3456 5056 M2 Nera, profili verdi
65 5057 3457 4057 4058 3458 5058 M2 Nera, profili verdi
66 5059 3459 4059 4060 3460 5060 M2 Nera, profili verdi
67 5061 3461 4061 4062 3462 5062 M2 Nera, profili verdi
68 5063 3463 4063 4064 3464 5064 M2 Nera, profili verdi
69 5065 3465 4065 4066 3466 5066 M2 Nera, profili verdi
70 5067 3467 4067 4068 3468 5068 M2 Nera, profili verdi
71 5069 3469 4069 4070 3470 5070 M2 Nera, profili verdi
72 5091 3491 4091 4092 3492 5092 M2 Nera, profili verdi

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Milano Leonardo linee 1-2, su Hitachi Rail Europe. URL consultato il 14 ottobre 2017.
  2. ^ Milano presenta in anteprima i nuovi treni della metropolitana che circoleranno durante l'Expo, su IlSole24Ore.com, 28 marzo 2014. URL consultato il 23 dicembre 2014.
  3. ^ “LEONARDO” IN LINEA: I NUOVI TRENI DELLA METRO SONO REALTA’, su ATM Milano, 23 dicembre 2014. URL consultato il 23 dicembre 2014.
  4. ^ Ferrovie.it - Hitachi Rail Italy: nuovo contratto da 87 mln di euro per la Metro di Milano, in Ferrovie.it. URL consultato il 16 luglio 2018.
  5. ^ Viene definito "arresto a bersaglio" il sistema computerizzato che equipaggia i sistemi di trasporto ferrotranviario automatici e sussidia i rotabili moderni con guidatore allo scopo di ottimizzare il punto di arresto dei convogli in un punto prefissato (bersaglio); ciò è essenziale nelle metropolitane moderne dotate di porte di sicurezza sulle banchine che si aprono solo quando le porte del treno fermo sono in corrispondenza di quelle di terra.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti