Leo Gavero

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Leo Gavero

Leo Gavero, pseudonimo di Galileo Mugavero (Arezzo, 20 gennaio 1924Roma, 27 dicembre 2002[1]), è stato un attore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha lavorato principalmente per il teatro. Il suo esordio sul grande schermo è datato 1948, in una piccola parte nel film Il corriere di ferro di Francesco Zavatta. Lo rivediamo poi con maggiore frequenza a partire dal 1962, con il film Appuntamento in Riviera di Mario Mattoli.

Fino al 1984 ha interpretato ventidue lungometraggi di vario genere, lavorando soprattutto con Bruno Corbucci. Per il suo portamento aristocratico ed autoritario, unito ad una voce dal timbro secco e deciso, ha interpretato spesso ruoli di antagonista o di rilievo, quali politici, dirigenti, alti prelati, commissari o gangster. Ha interpretato anche il primo horror diretto da Lucio Fulci, Zombi 2.

La sua ultima apparizione risale al 1986. Muore a Roma all'età di 78 anni.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]