LeoVegas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
LeoVegas Mobile Gaming Group
Logo
StatoSvezia Svezia
Forma societariaSocietà per azioni
ISINSE0008091904
Fondazione2011
Fondata daGustaf Hagman
Robin Ramm-Ericson
Sede principaleStoccolma (sede amministrativa)
Malta
SettoreGioco d'azzardo
Prodotti
Fatturato83 milioni [1] (2015)
Dipendentipiù di 350[2]
Sito webwww.leovegas.com

LeoVegas è una società svedese di gioco on-line. Dal novembre 2017 è presente sul mercato italiano come LeoVegas.it e con il canale televisivo LeoVegas TV (non più attivo dal dicembre 2018). Fornisce servizi di scommesse online, e permette di giocare ad altri giochi quali casinò e video slot. La società LeoVegas Gaming Ltd. è un marchio della LeoVegas AB, società per azioni presente nei listini della borsa di Stoccolma e nell'indice Nasdaq[3].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La compagnia è stata fondata nel 2011 da Gustav Hagman e Robin Ramm-Ericson, con l'obiettivo di creare un'azienda che aspirasse ad una posizione di leadership nel settore del gioco on-line da mobile[2].

Il 1º marzo 2017 LeoVegas ha acquisito il 100% di Winga srl, facendo il suo ingresso nel mercato italiano del gaming online[4]. Dal 17 novembre 2017 è attiva la sezione italiana della piattaforma, accessibile tramite il sito leovegas.it.

Il 27 ottobre 2017 il piano di espansione della compagna svedese all'interno dei mercati regolamentati del gioco d'azzardo è proseguito tramite l'acquisizione della compagnia inglese Royal Panda, per una cifra di 60 milioni di Euro[5].

Nel 2019 la compagnia, già presente in altri paesi europei quali Danimarca[6], Gran Bretagna e Germania[7], ha ottenuto la licenza per operare legalmente in Spagna, settimo mercato regolamentato in cui il bookmaker svedese potrà quindi essere presente.[8]

Nel 2021 LeoVegas ha annunciato di voler espandersi in Germania. A causa della creazione di linee guida comuni tra gli stati federali, Gustaf Hagman vede un alto potenziale a lungo termine.[9]

Sponsorizzazioni[modifica | modifica wikitesto]

Il 20 gennaio del 2017 Leovegas ha stipulato un contratto di sponsorizzazione triennale con la squadra di rugby inglese dei Leicester Tigers[10]. Nel giugno dello stesso anno, il programma di partnership è proseguito con un accordo un biennale con il club di Football League Championship (la seconda divisione del calcio inglese) del Brentford F.C., di cui la società è divenuta lo sponsor principale[11] fino a tutta la stagione 2018-19. Una settimana dopo un altro accordo di sponsorizzazione, questa volta triennale, è stato siglato con il Norwich City, militante nella stessa categoria[12].

La compagnia è stata inoltre sponsor principale del Malta Pride 2017[13].

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • 2013 - "Best Innovation in Casino of the Year", EGR Nordic Awards[14]
  • 2014 - "Best Mobile Product of the Year", EGR Nordic Awards[15]
  • 2015 - "Affiliate Program of the Year" & "Slots Operator of the Year", EGR Nordic Awards[16]
  • 2015 - "Grand Prize Award", GP Bullhound Summit[17]
  • 2016 - "Mobile Operator of the Year", "Casino Operator of the Year" & "Nordic Operator of the Year" EGR Nordic Awards[18]
  • 2016 - "Online Casino Operator of the Year", International Gaming awards[19]
  • 2016 - "Casino Operator of the Year", Gaming Intelligence Awards[20]
  • 2016 - "The Best Mobile Marketing Campaign of the Year" & "Best CRM Campaign of the Year"[21]
  • 2017 - "Online Casino Operator of the Year", International Gaming Awards[22]
  • 2018 - "Nordics Operator of the Year", EGR Nordic Awards[23]
  • 2018 - "Casino Operator of the Year", EGR Nordic Awards[23]
  • 2018 - "Sports Betting Operator of the Year", EGR Nordic Awards[23]
  • 2019 - "Casino Operator of the Year", SBC Awards[24]
  • 2019 - "Innovation in Casino", SBC Awards[24]
  • 2020 - "Online Gaming Operator of the Year", International gaming awards (IGA)[25]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Leovegas annual report 2015 (PDF), su hugin.info, p. 7. URL consultato l'11 settembre 2017.
  2. ^ a b (EN) leovegasgroup.com, http://leovegasgroup.com/en/. URL consultato l'11 settembre 2017.
  3. ^ (EN) NASDAQ STOCKHOLM WELCOMES LEOVEGAS TO FIRST NORTH PREMIER, 17 marzo 2016. URL consultato il 4 dicembre 2019.
  4. ^ (EN) LeoVegas completes the acquisition of the Italian gaming operator Winga, su globenewswire.com, 1º marzo 2017. URL consultato l'11 settembre 2017.
  5. ^ (EN) LeoVegas buys Royal Panda, su livecasinocomparer.com. URL consultato il 18 febbraio 2018.
  6. ^ (EN) LeoVegas launches LeoVegas Sport in Denmark, 7 luglio 2017. URL consultato il 4 dicembre 2019.
  7. ^ (EN) LEOVEGAS ACQUIRES LICENSED FOR THE GERMAN MARKET AND SIGNS LOTHAR MATTHÄUS AS NEW AMBASSADOR, su leovegasgroup.com, 7 febbraio 2018. URL consultato il 4 dicembre 2019.
  8. ^ Bookmaker: LeoVegas ottiene la licenza per operare in Spagna, su www.sitiscommesse.com, 11 luglio 2019. URL consultato il 12 luglio 2019.
  9. ^ LeoVegas, parla il CEO: ci sono grandi piani per la Germania, su sitiscommesse.com.
  10. ^ (EN) Tigers welcome LeoVegas.com as a partner, su leicestertigers.com, 20 gennaio 2017. URL consultato l'11 settembre 2017.
  11. ^ (EN) LeoVegas new Shirt Sponsor and Title Partners, su brentfordfc.com, 20 giugno 2017. URL consultato l'11 settembre 2017.
  12. ^ (EN) City announce new principal club partner, su canaries.co.uk, 26 giugno 2017. URL consultato l'11 settembre 2017.
  13. ^ (EN) LeoVegas sponsoring 2017 Malta Pride, in www.independent.com, 7 agosto 2017. URL consultato l'11 settembre 2017.
  14. ^ (EN) - EGR Magazine, su www.egrmagazine.com. URL consultato l'11 settembre 2016 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  15. ^ (EN) Winners of EGR Operator Awards 2014, su eiseverywhere.com. URL consultato l'11 settembre 2016.
  16. ^ (EN) LeoVegas Celebrates Double-win at EGR Operator Awards, su Calvin Ayre News, 27 novembre 2015. URL consultato l'11 settembre 2016.
  17. ^ (EN) LeoVegas, Sigfox and Jobandtalent take home the awards at GP Bullhound’s European Unicorn Summit | GP Bullhound, su GP Bullhound. URL consultato il 29 aprile 2016.
  18. ^ (EN) EGR Nordics Awards 2016 - Categories, su eiseverywhere.com. URL consultato l'11 settembre 2016.
  19. ^ (EN) IGA Winners 2016, su Gaming Awards, 1º dicembre 2015. URL consultato il 29 aprile 2016.
  20. ^ (EN) Administrator, The Gaming Intelligence Awards - Gaming Intelligence, su www.gamingintelligence.com. URL consultato l'11 settembre 2016.
  21. ^ (EN) Winners, su eiseverywhere.com. URL consultato l'11 settembre 2016.
  22. ^ (EN) LeoVegas Review, su casinoarena.co.uk. URL consultato il 14 febbraio 2017 (archiviato dall'url originale il 15 febbraio 2017).
  23. ^ a b c (EN) Hat-trick for LeoVegas at EGR Nordics Awards 2018, su globenewswire.com. URL consultato il 18 febbraio 2018.
  24. ^ a b (EN) LeoVegas wins big as Operator of the Year at SBC Awards 2019, 4 dicembre 2019. URL consultato il 4 dicembre 2019.
  25. ^ (EN) IGA Winners 2020, su gaming-awards.com. URL consultato il 20 febbraio 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Aziende Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende