Lemuel Cook

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lemuel Cook
Lemuel Cook-2.jpg
Lemuel Cook
10 settembre 1759 – 20 maggio 1866
Nato a Contea di Litchfield
Morto a Clarendon
Dati militari
Paese servito Stati Uniti Stati Uniti
Guerre Rivoluzione Americana
Campagne Campagna di Virginia
Battaglie Battaglia di Brandywine
voci di militari presenti su Wikipedia

Lemuel Cook (Contea di Litchfield, 10 settembre 1759Clarendon, 20 maggio 1866) è stato un militare statunitense, ultimo superstite della Rivoluzione Americana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Contea di Litchfield in Connecticut, da Henry Cook e Hannah Benham. Entrò nell'Esercito Continentale all'età di 16 anni e combatté a Brandywine e nella Campagna di Virginia ed era presente alla resa di Charles Cornwallis. Ottenne un'onorificenza da George Washington il 12 giugno 1784.

Dopo la guerra fece il contadino e sposò Hannah Curtis, da cui ebbe sette figli maschi e tre femmine.

Cook morì a 106 anni e fu sepolto con onori militari e massonici. Era uno dei sette rivoluzionari descritti e raffigurati nel libro The last men of the revolution del 1864.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]