Lemna gibba

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Lenticchia d'acqua spugnosa
LemnaGibba+WolffiaArrhiza.JPG
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione APG IV
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Ordine Alismatales
Famiglia Araceae
Sottofamiglia Lemnoideae
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Liliopsida
Ordine Arales
Famiglia Lemnaceae
Genere Lemna
Specie L. gibba
Nomenclatura binomiale
Lemna gibba
L., 1753

La lenticchia d'acqua spugnosa (Lemna gibba L., 1753) è una pianta acquatica della famiglia Lemnaceae.[2]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

LemnaGibbaProfil.jpg

È una specie idrofita natante dotata di una corta radice non ancorata al substrato, con foglie ovali, larghe 2–3 mm, di colore verde pisello, con pagina inferiore spugnosa.
Fiorisce raramente e si riproduce prevalentemente per moltiplicazione vegetativa, formando fitte colonie che arrivano a ricoprire interamente la superficie degli specchi d'acqua.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

È una pianta a distribuzione pressoché cosmopolita, ampiamente diffusa nelle aree a clima temperato di Europa, Africa, Asia, Nord America e Sud America; assente in Oceania.[1][3]

Cresce in acque stagnanti o con debole corrente; tollera un discreto grado di eutrofizzazione.

Usi[modifica | modifica wikitesto]

I tassi di crescita della Lemna gibba sono utilizzati per valutare la tossicità dei prodotti chimici in ecotossicologia.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Kumar B. 2011, Lemna gibba, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2020.2, IUCN, 2020.
  2. ^ Lemna gibba, in The Plant List. URL consultato il 30 agosto 2012.
  3. ^ A Map of Duckweed Distribution, in Missouri Botanical Garden.
  4. ^ McGregor EB, Solomon KR. & Hanson ML., Monensin is not toxic to aquatic macrophytes at environmentally relevant concentrations., in Arch Environ Contam Toxicol 2007; 53(4): 541-51, DOI:10.1007/s00244-007-0002-5, PMID 17657449.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Lemna gibba L., in Germplasm Resources Information Network's (GRIN) (archiviato dall'url originale il 19 novembre 2004).
Botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica