Lelio Bonaccorso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lelio Bonaccorso

Lelio Bonaccorso (Messina, 2 agosto 1982) è un fumettista, illustratore e poeta italiano.

Ha collaborato con diversi quotidiani nazionali di prestigio quali il Corriere della Sera (La Lettura), la Gazzetta dello Sport, L'Unità, Wired e ha partecipato a diversi festival del fumetto con esposizioni personali e collettive a Lucca Comics[1], Napoli Comicon[2], Etna Comics[3], Lamezia Comics[4].

Ha raggiunto risonanza all'estero pubblicando anche in diversi stati europei, nel Nord America e in America Latina.

È stato docente presso la Scuola del Fumetto di Palermo e di Messina. È specializzato nel graphic journalism, per il quale ha ricevuto vari riconoscimenti, ma anche nel fumetto Pop, collaborando con numerose etichette come Marvel e Disney.

Si occupa di poesia ed è autore delle liriche contenute nel volume "Fiori di vento", edito da Smasher.

È coautore con il regista Antonello Piccione di cortometraggi animati quali "To the stars" e "U piscispada", premiati in Italia e all'estero.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Lelio Bonaccorso nasce a Messina (Sicilia), dove frequenta l'Istituto d'Arte. Si forma presso la Scuola del Fumetto di Palermo dove conosce e inizia una lunga e proficua collaborazione con lo sceneggiatore Marco Rizzo con il quale pubblica nel 2009 “Peppino Impastato un giullare contro la mafia” (Becco Giallo), pubblicato da BeccoGiallo, Ankama, Sylvester), che si aggiudica il Premio Satira a Forte dei Marmi, il Premio Giancarlo Siani a Napoli e il Premio Boscarato come miglior sceneggiatura.

Successivamente sempre con Rizzo pubblica “Gli ultimi giorni di Marco Pantani” (Rizzoli Lizard), “Que Viva el Che Guevara” (BeccoGiallo), “Jan Karski. L'uomo che scoprì l' Olocausto” (Rizzoli ­Lizard),“Gli Arancini di Montalbano" di Camilleri (Gazzetta dello Sport), “La mafia spiegata ai bambini" "L'immigrazione spiegata ai bambini” (Beccogiallo) “Salvezza” e “A casa nostra... cronaca da Riace” (Feltrinelli), questi ultimi editi anche in Francia per Futuropolis.

Nel 2012 Bonaccorso inizia a collaborare oltre oceano con colossi editoriali come Marvel e DComics/Vertigo, realtà con le quali l’artista messinese si troverà a lavorare anche negli anni a seguire quando, grazie alla collaborazione con Panini Comics, lo stesso realizzerà una serie di illustrazioni degli X-Men (Panini/Marvel), una cover del mensile Justice League (Panini/Dc Comics) e un manifesto per Warner Bros. e Panini/ Dcomics.

Tra il 2013 e il 2021 pubblica: “Á bord de l’Aquarius” e “Chez nous” con Marco Rizzo (Futuropolis), "Vendetta "; “Le Pére Turc” e “Le Sarde” (Glénat) con lo sceneggiatore Loulou Dedola; “Caravaggio e la ragazza” sui testi della scrittrice Nadia Terranova (Feltrinelli); “The Passenger"(Tunué ) e in collaborazione con Fabio Brucini “Sinai, la terra illuminata dalla luna” (Beccogiallo, Futuropolis).

Cura, inoltre, le illustrazioni per i libri “Il leggendario Federico II” di Valentina Certo (Giambra), "Capi, colleghi, carriere. Questi sconosciuti." di Marco Morelli, Ed. Gribaudo, 2020, "Ho visto un re" di Simone Giorgi, Ed. Gribaudo, 2020.

Vanta anche diverse collaborazioni con realtà editoriali di spicco come Sergio Bonelli Editore, Disney, Glénat, Futuropolis, Soleil, Gribaudo, Pearson, Mondadori, Revue Dessinée.

Realizza con il regista messinese Antonello Piccione vari corti d’animazione, tra cui “To the star” e “U Piscispada”, entrambi premiati con diversi riconoscimenti nazionali ed internazionali, e partecipa come attore nella serie web "Giostra".


Nel 2022 firma il libro di poesie "Fiori di vento", edito da Edizioni Smasher.

I lavori di Lelio Bonaccorso sono stati pubblicati in Italia, Spagna, Francia, Germania, Olanda, Belgio, Usa, Canada, America Latina e Polonia.

Partecipa alla collettiva per l'iniziativa Arezzo Comics Wave promossa dall'Arezzo Wave Festival, le cui opere sono state battute all'asta da Sotheby's Milano per beneficenza.

Realizza infine storyboard per spot pubblicitari, tra cui "Tuscanini" e The italian good style per la Caruso, interpretato da Giancarlo Giannini e vincitore al Bokeh Fashion Film Festival in Sudafrica.

Nel dicembre 2021 è tra gli organizzatori, in collaborazione con la Direzione del Museo Regionale di Messina (MuMe), della mostra "Illustrazioni e fumetti al MuMe", in cui espone le proprie opere insieme a quelle degli artisti Michela De Domenico e Fabio Franchi.

Tiene corsi di formazione, seminari e incontri in diverse università, scuole e associazioni, oltreché luoghi istituzionali quali l'Istituto di Cultura Italiana di Santiago del Cile.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Resistenze, BeccoGiallo, 2007
  • 13, Alien Press
  • Avatar, Cronache di Topolinia
  • Mono, Tunuè
  • Zero tolleranza, BeccoGiallo, 2008
  • Peppino Impastato. Un giullare contro la mafia, collana: Biografie, BeccoGiallo, 2009. ISBN 978-88-85-83252-7.
  • Gli ultimi giorni di Marco Pantani, Rizzoli Lizard, febbraio 2011, ISBN 978-88-17-04740-1
  • Primo, Edizioni BD, marzo 2011. ISBN 978-88-61-23860-2
  • Que viva el Che Guevara, collana: Biografie, BeccoGiallo, ottobre 2011. ISBN 978-88-97-55503-2
  • Gli arancini di Montalbano, La Gazzetta dello Sport, 2009
  • Chi si ricorda di Nino Agostino?, su La Lettura 38, Corriere della Sera, agosto 2012.
  • Fear itself the homefront, Marvel Comics, 2012
  • The Unexpected, DC Comics - Vertigo, 2012
  • L'invasione degli scarafaggi. La mafia spiegata ai bambini, collana: Critical Kids, BeccoGiallo, novembre 2012. ISBN 978-88-97-55556-8
  • Il Satiro rubato, su La Lettura 66, Corriere della Sera, gennaio 2013.
  • Jan Karski. L'uomo che scoprì l'Olocausto, Rizzoli Lizard, gennaio 2014. ISBN 978-88-17-07196-3.
  • Jan Karski, su La Lettura 113, Corriere della Sera, 19 gennaio 2014.
  • Uno, nessuno, centomila migranti, su Wired Italia 63, Condé Nast Italia, giugno 2014.
  • 419 African Mafia, Ankama Editions, 2014
  • La traiettoria delle Lucciole, BeccoGiallo, 2015
  • L'immigrazione spiegata ai bambini, BeccoGiallo, 2016
  • The Passenger, Tunuè, 2016
  • "Sinai, la terra illuminata dalla luna" con Fabio Brucini, Beccogiallo, 2017
  • Tre numeri per la miniserie " I pirati dei Caraibi ", Disney, 2017
  • Le pére turc, Ed. Glénat, 2018
  • Salvezza, Feltrinelli, 2018
  • ... A casa nostra. Cronaca da Riace, Feltrinelli, 2019
  • " À bord de l'Aquarius ", disegni Lelio Bonaccorso, testi Marco Rizzo, ed. Futuropolis, 2019
  • To the stars (verso le stelle), cortometraggio animato, regia di Antonello Piccione, illustrazioni di Lelio Bonaccorso, musiche di Giovanni Puliafito.Prodotto dalla Zattera dell'Arte, distribuzione nei festival Premiere Film, 2019.
  • " Tarocchi Siciliani ", 2019.
  • " Capi, colleghi, carriere. Questi sconosciuti. ", illustrazioni Lelio Bonaccorso, testi Marco Morelli, Ed.Gribaudo, 2020
  • " Il leggendario Federico II ", illustrazioni Lelio Bonaccorso, testi Valentina Certo, Giambra Ed., 2020
  • Copertina " Justice League " city edition, DC comics/Panini, 2020
  • " Dylan Dog Color Fest ", disegni Lelio Bonaccorso, colori Stefania Aquaro, storia Marco Rizzo, Sergio Bonelli Editore, 2020
  • " Ho visto un re", illustrazioni Lelio Bonaccorso, testi Simone Giorgi , Ed. Gribaudo, 2020
  • " Caravaggio e la ragazza ", disegni Lelio Bonaccorso, testi Nadia Terranova, Ed. Feltrinelli, 2021
  • "Le Sarde" disegni Lelio Bonaccorso, testi Loulou Dedola Ed. Glénat, 2021
  • " Chez Nous ", disegni Lelio Bonaccorso, testi Marco Rizzo, Ed.Futuropolis, 2021
  • " X-Men cards ", disegni Lelio Bonaccorso, colori Francesco Segala, Panini/Marvel, 2021
  • "Sinai, la terre qu' illumine la lune" con Fabio Brucini, Ed. Futuropolis 2021
  • " Vendetta ", con Loulou Dedola, ed. Steinkis 2021
  • Poster DCSuperChallenge, disegni Lelio Bonaccorso, colori Francesco Segala, Panini/ DCcomics, 2021
  • " Vento di libertà " scritto e disegnato da Lelio Bonaccorso, Tunué, 2022
  • “ Pour que le crime ne paie plus ", disegnato da Lelio Bonaccorso, testi Hélène Constanty, La Revue dessiné, 2022

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Bonaccorso alla premiazione del Premio Stromboli nel 2021
  • 2009: Premio Giancarlo Siani per il Miglior fumetto (Peppino Impastato, un giullare contro la mafia, ex aequo con Don Peppe Diana, per amore del mio popolo, Round Robin)[5]
  • 2009: Premio della Satira (Museo della satira e della caricatura) per la Miglior graphic novel (Peppino Impastato, un giullare contro la mafia)[6]
  • 2009: Premio Carlo Boscarato (Treviso Comic Book Festival) come Miglior sceneggiatore italiano (per Peppino Impastato, un giullare contro la mafia)[7].
  • 2015: Premio Cezam per " Jan Karski l'homme qui a decouvert l'Holocauste " Rizzo-Bonaccorso (Steinkis, Rizzoli/Lizard)[8]
  • 2018: Premio Etnacomics come miglior fumetto di Graphic Journalism per " Salvezza " Rizzo - Bonaccorso (Feltrinelli)
  • 2018: Premio " Tutino giornalista " per " Salvezza " Rizzo - Bonaccorso (Feltrinelli)
  • 2018: Premio " Boscarato " come miglior sceneggiatura per " Salvezza " Rizzo - Bonaccorso (Feltrinelli)
  • 2018: Premio " Tutino giornalista " per " Salvezza " Rizzo - Bonaccorso (Feltrinelli)
  • 2018: Premio " Andrea Pazienza " Festival del fumetto "Le strade del paesaggio ", come " Miglior disegnatore " con " Sinai - La terra illuminata dalla Luna".
  • 2019: To the stars (Verso le stelle) miglior corto di Animazione al Phlegraean Film Festival.
  • 2019: To the stars (Verso le stelle) miglior corto Internazionale al Celtic Animation Film Festival.
  • 2019: To the stars (Verso le stelle) menzione speciale allo stile grafico al CortiSonanti Short Film Festival.
  • 2019: To the stars (Verso le stelle) menzione al Festival dei Corti di Dosolo.
  • 2020: To the stars (Verso le stelle) secondo premio al Festival dei diritti di Orvieto.
  • 2021: "Premio Stromboli" per la sezione graphic novel.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lelio Bonaccorso e Marco Rizzo, su Lucca Comics and Games. URL consultato il 3 ottobre 2016.
  2. ^ Napoli Comicon - Ospiti 2016, su Comicon. URL consultato il 3 ottobre 2016.
  3. ^ Per diventare grandi… mai smettere di giocare!, su Etna Comics, 25 maggio 2016. URL consultato il 3 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 1º agosto 2016).
  4. ^ A Lamezia terme la terza edizione del Lamezia Comics & Co, su Fantasy magazine, 9 settembre 2011. URL consultato il 3 ottobre 2016.
  5. ^ "Un giullare contro la mafia" vince il Premio Siani. Gli autori siciliani, Rizzo e Bonaccorso, vincono per il miglior fumetto Archiviato il 27 settembre 2009 in Internet Archive. SiciliaInformazioni, 23 settembre 2009
  6. ^ L'albo d'oro del Premio satira politica Archiviato il 16 luglio 2010 in Internet Archive. Museo della satira e della caricatura
  7. ^ Treviso Comic Book Festival, Formula Vincente Fumetti in TV
  8. ^ "Jan Karski" di Rizzo e Bonaccorso vince un premio in Francia - Fumettologica, in Fumettologica, 21 novembre 2016. URL consultato il 23 novembre 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN231353955 · ISNI (EN0000 0003 6700 5386 · SBN MODV637442 · LCCN (ENn2015022406 · BNF (FRcb165678031 (data) · J9U (ENHE987007568200405171 · WorldCat Identities (ENlccn-n2015022406