Leisure Suit Larry: Box Office Bust

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Leisure Suit Larry: Box Office Bust
videogioco
PiattaformaMicrosoft Windows, PlayStation 2, PlayStation 3, Xbox 360, Telefono cellulare
Data di pubblicazione27 marzo 2009
GenereAvventura grafica
TemaContemporaneo, Umoristico
SviluppoTeam17
PubblicazioneCodemasters
Modalità di giocoSingolo giocatore
Fascia di etàESRB: M

Leisure Suit Larry: Box Office Bust è un'avventura grafica sviluppata dal Team17 e pubblicata da Sierra Entertainment. Il gioco è stato pubblicato il 27 marzo 2009[1] per il sistema operativo Microsoft Windows e per le console PlayStation 2, PlayStation 3 e Xbox 360. Fa parte delle avventure di Leisure Suit Larry ed è stato annunciato il 17 gennaio 2008.[2]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco è basato sul personaggio di Larry Lovage nipote dell'originale Larry Laffer e già protagonista di Leisure Suit Larry: Magna Cum Laude. Nel gioco Larry accetta di lavorare durante l'estate presso lo studio cinematografico dello zio. Larry svolgerà lavori saltuari nello studio e dovrà anche individuare una talpa pagata da uno studio concorrente per rendere nota alla stampa le notizie provate dello studio.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Box Office Bust è un videogioco basato su un mondo esplorabile che include fasi di esplorazioni, giochi di corse, a piattaforme e rompicapo da risolvere. Come gli altri titoli della serie il gioco sarà basato sull'humor, belle donne e temi maturi ma, diversamente dai precedenti capitoli della serie, non contiene scene di nudo.

Cast[modifica | modifica wikitesto]

Tra le voci dei personaggi presenti nel gioco si segnalano:

Continuità[modifica | modifica wikitesto]

Sebbene il gioco faccia parte della serie di Leisure Suit Larry (composta da altri otto titoli), il suo creatore originale, Al Lowe, non è coinvolto nel progetto, come nel precedente Magna Cum Laude.

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco è stato generalmente considerato un prodotto scadente, ripetitivo e fuori dallo spirito dei suoi predecessori. Le recensioni gli hanno dato voti piuttosto bassi ed il gioco è stato considerato tra i peggiori del 2009[3][4] .

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi