Lee Hamilton

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lee Hamilton
Bio hamilton.jpg

Membro della Camera dei rappresentanti - Indiana, distretto n.9
Durata mandato 3 gennaio 1965 - 3 gennaio 1999
Predecessore Earl Wilson
Successore Baron Hill

Dati generali
Partito politico Democratico
Università istruzione primaria, DePauw University, Università Goethe di Francoforte e Indiana University School of Law

Lee Herbert Hamilton (Daytona Beach, 20 aprile 1931) è un politico statunitense, membro della Camera dei Rappresentanti per lo stato dell'Indiana dal 1965 al 1999.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato in Florida, Hamilton si trasferì nell'Indiana per motivi di studio e lì intraprese la carriera politica, aderendo al Partito Democratico.

Nel 1964 si candidò alla Camera dei Rappresentanti e venne eletto. Hamilton vi rimase per trentaquattro anni, divenendo uno dei deputati più in vista e arrivando a presiedere svariate commissioni come quella sugli affari esteri e quella sull'intelligence. Nel 1999 decise di ritirarsi dal Congresso ma continuò ad occuparsi di questioni politiche e sociali. Nel 2002 venne scelto per far parte della 9/11 Commission e ne fu vicepresidente.

Hamilton fu sposato con l'artista Nancy Ann Nelson fino alla morte della donna, avvenuta nel 2012 a causa di un incidente stradale.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Medaglia Presidenziale della Libertà - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia Presidenziale della Libertà
— 24 novembre 2015[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ President Obama Names Recipients of the Presidential Medal of Freedom, su The White House, 16 novembre 2015. URL consultato il 16 novembre 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN85852018 · ISNI (EN0000 0001 0996 5018 · LCCN (ENn88035088 · GND (DE170493903 · WorldCat Identities (ENlccn-n88035088