League of Ireland 2017

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
League of Ireland 2017
Airtricity Premier Division 2017
Competizione League of Ireland Premier Division
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 97ª
Organizzatore FAI
Date dal 24 febbraio 2017
al 27 ottobre 2017
Luogo Irlanda Irlanda
Partecipanti 12
Formula Girone all'italiana
Risultati
Vincitore Cork City
(3º titolo)
Secondo Dundalk
Retrocessioni Galway United
Finn Harps
Drogheda Utd
Statistiche
Miglior marcatore Irlanda Sean Maguire (20)
Incontri disputati 198
Gol segnati 549 (2,77 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2016
Mappa di localizzazione: Irlanda
Bray Wanderers
Bray Wanderers
Cork City
Cork City
Derry City
Derry City
Finn Harps
Finn Harps
Drogheda Utd
Drogheda Utd
Dundalk
Dundalk
Galway United
Galway United
Limerick
Limerick
Sligo Rovers
Sligo Rovers
Dublino
Dublino
Ubicazione delle squadre della League of Ireland Premier Division 2017.

La League of Ireland Premier Division 2017 è stata la 97ª edizione della massima serie del campionato irlandese di calcio. La stagione è iniziata il 24 febbraio 2017 e si è conclusa il 27 ottobre 2017. Il Cork City ha vinto la League of Ireland per la terza volta nella sua storia[1].

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Dalla Premier Division 2016 sono stati retrocessi in First Division il Longford Town, ultimo classificato, e il Wexford Youths, sconfitto nello spareggio. Dalla First Division 2016 sono stati promossi il Limerick, primo classificato, e il Drogheda United, vincitore dello spareggio contro il Wexford Youths.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Le 12 squadre partecipanti si affrontano tre volte nel corso della stagione, per un totale di 33 giornate. La squadra prima classificata è dichiarata campione d'Irlanda ed ammessa ai preliminari della UEFA Champions League 2018-2019. La seconda e la terza classificata vengono ammesse al primo turno preliminare della UEFA Europa League 2018-2019. Se la squadra vincitrice della FAI Cup, ammessa al primo turno preliminare della UEFA Europa League 2018-2019, si classifica al secondo o terzo posto, l'accesso al primo turno di Europa League va a scalare. Poiché la federazione irlandese ha stabilito che dalla stagione 2018 le due serie facenti parte della League of Ireland avranno 10 squadre partecipanti ciascuna, per la stagione 2017 sono state stabilite tre retrocessioni dalla Premier Division alla First Division, con conseguente abolizione degli spareggi promozione/retrocessione[2].

Squadre Partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stadio Stagione 2016
Bohemians Dublino (Phibsborough) Dalymount Park 8º posto in Premier Division
Bray Wanderers Bray Carlisle Grounds 6º posto in Premier Division
Cork City Cork Turners Cross 2º posto in Premier Division
Derry City Derry Brandywell 3º posto in Premier Division
Drogheda Utd Drogheda Hunky Dorys Park 2º posto in First Division
Dundalk Dundalk Oriel Park Campione d'Irlanda
Finn Harps Ballybofey Finn Park 10º posto in Premier Division
Galway United Galway Eamonn Deacy Park 9º posto in Premier Division
Limerick Limerick Markets Field 1º posto in First Division
Shamrock Rovers Dublino (Tallaght) Tallaght Stadium 4º posto in Premier Division
Sligo Rovers Sligo Showgrounds 5º posto in Premier Division
St Patrick's Dublino (Inchicore) Richmond Park 7º posto in Premier Division

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Cork City 76 33 24 4 5 67 23 +44
2. Dundalk 69 33 22 3 8 72 24 +48
3. Shamrock Rovers 54 33 17 3 13 49 41 +8
4. Derry City 51 33 14 9 10 49 40 +9
5. Bohemians 47 33 14 5 14 36 40 -4
6. Bray Wanderers 46 33 13 7 13 55 52 +3
7. Limerick 40 33 10 10 13 41 51 -10
8. St Patrick's 39 33 9 12 12 45 52 -7
9. Sligo Rovers 39 33 8 15 10 33 44 -11
1downarrow red.svg 10. Galway United 35 33 7 14 12 45 50 -5
1downarrow red.svg 11. Finn Harps 30 33 9 3 21 35 67 -32
1downarrow red.svg 12. Drogheda Utd 22 33 5 7 21 22 65 -43

Legenda:

      Campione d'Irlanda e ammessa alla UEFA Champions League 2018-2019
      Ammesse alla UEFA Europa League 2018-2019
      Retrocessa in First Division 2018

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
La classifica viene stilata secondo i seguenti criteri:
  • Punti conquistati
  • Differenza reti generale
  • Reti totali realizzate

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Partite (1-22)[modifica | modifica wikitesto]

  Boh Bra Cor Der Dro Dun Fin Gal Lim Sha Sli StP
Bohemians –––– 3-2 0-2 1-4 0-0 0-1 2-0 1-1 1-2 0-2 2-0 0-4
Bray Wanderers 1-2 –––– 0-2 3-2 2-1 0-3 5-3 1-0 0-1 4-2 2-2 1-1
Cork City 0-1 2-1 –––– 3-0 5-0 2-1 5-0 4-0 4-1 4-1 2-1 1-0
Derry City 2-0 2-3 1-2 –––– 4-0 3-1 0-2 2-1 1-1 3-1 4-0 2-2
Drogheda United 0-1 0-0 1-4 0-0 –––– 0-6 0-2 2-2 0-2 2-1 1-1 2-0
Dundalk 2-0 1-3 0-3 0-0 3-1 –––– 4-0 2-0 1-0 2-1 4-0 3-0
Finn Harps 2-1 0-3 0-1 0-2 0-2 0-2 –––– 1-1 3-2 0-1 2-1 3-1
Galway United 1-2 1-2 1-1 0-0 0-1 2-1 2-1 –––– 3-1 1-2 1-1 1-1
Limerick 0-1 5-3 0-3 1-1 3-0 0-3 1-1 1-1 –––– 0-2 5-1 2-2
Shamrock Rovers 2-1 2-0 1-2 0-1 4-1 2-1 3-2 2-0 1-1 –––– 1-0 1-1
Sligo Rovers 2-0 3-2 1-2 1-1 1-1 0-4 0-0 1-1 3-0 1-0 –––– 1-1
St Patrick's Athletic 1-3 1-2 0-3 2-1 2-0 0-2 1-2 1-1 0-2 2-1 1-1 ––––

Partite (23-33)[modifica | modifica wikitesto]

  Boh Bra Cor Der Dro Dun Fin Gal Lim Sha Sli StP
Bohemians –––– 0-0 0-0 0-1 3-1 1-1 3-2
Bray Wanderers –––– 2-1 2-3 3-3 1-1 1-0
Cork City 1-0 –––– 0-0 1-1 2-1 0-1
Derry City 0-5 –––– 2-1 0-4 3-0 3-0 1-1
Drogheda United 1-4 0-1 –––– 0-2 0-0 0-1
Dundalk 0-1 1-0 3-0 –––– 3-0 0-1 6-0
Finn Harps 0-1 2-3 0-2 –––– 1-3 1-2
Galway United 2-1 4-1 3-4 –––– 1-2 3-1 1-1
Limerick 1-0 2-1 1-0 0-2 2-2 –––– 0-0
Shamrock Rovers 1-2 3-1 0-2 4-1 2-1 –––– 1-1
Sligo Rovers 1-0 0-0 3-0 1-1 –––– 1-1
St Patrick's Athletic 3-1 4-2 4-0 2-2 2-0 ––––

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Classifica in divenire[modifica | modifica wikitesto]

10ª 11ª 12ª 13ª 14ª 15ª 16ª 17ª 18ª 19ª 20ª 21ª 22ª 23ª 24ª 25ª 26ª 27ª 28ª 29ª 30ª 31ª 32ª 33ª
 
Bohemians 0 0 3 6 7 10 10 10 10 10 13 13 13 16 16 19 20 23 26 29 29 29 29 32 33 33 34 37 40 40 41 44 47
Bray Wanderers 3 6 6 9 9 9 12 15 18 21 21 22 25 25 26 27 27 30 33 33 33 33 33 33 34 37 38 39 42 43 43 46 46
Cork City 3 6 9 12 15 18 21 24 27 30 33 36 37 40 43 46 49 52 55 55 58 61 64 67 70 70 70 71* 70 73** 72* 73** 76
Derry City 3 4 7 10 13 14 14 14 14 15 16 19 20 23 24 25 28 28 28 31 34 34 37 40 43 43 46* 43 43 50** 49* 50** 51
Drogheda Utd 3 6 6 6 6 6 6 9 9 12 13 14 14 14 15 16 17 17 17 17 17 18 18 18 18 18 18 18 18 18 18 21 22
Dundalk 3 6 9 9 12 12 15 18 18 21 21 21 24 27 28 31 31 34 37 40 43 46 46 47 50 53 56 60* 59 63* 66 66 69
Finn Harps 0 0 1 4 5 8 8 8 11 11 11 11 11 11 14 17 18 18 18 18 21 24 24 27 27 27 30 30 30 30 30 30 30
Galway Utd 0 0 1 1 2 3 4 4 5 6 9 10 11 14 14 14 14 15 15 16 19 19 22 22 25 25 26 29 32 33 34 35 35
Limerick 3 4 4 4 5 8 8 11 14 15 16 16 17 17 20 20 23 23 24 27 27 27 28 28 28 31 31 32 35 36 39 40 40
Shamrock Rovers 0 3 3 6 6 6 9 9 12 12 13 16 19 19 22 22 23 26 29 29 32 35 38 38 38 41 44 47 47 50 51 51 54
Sligo Rovers 0 0 1 1 4 4 5 8 8 9 10 13 13 14 14 15 16 17 17 20 20 21 22 23 24 27 28 31 31 34 35 38 39
St Patrick's 0 0 1 1 1 4 7 7 8 8 9 10 13 14 14 14 15 15 16 17 17 20 23 26 27 30 30 33* 30 34* 35 38 39

Individuali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
20 Irlanda Sean Maguire Cork City
16 Irlanda David McMillan Dundalk
15 Irlanda Daniel Corcoran Bohemians
15 Irlanda Gary McCabe Bray Wanderers
14 Brasile Rodrigo Tosi Limerick
13 Irlanda Ronan Murray Galway United
12 Irlanda Aaron Greene Bray Wanderers
11 Irlanda Gary Shaw Shamrock Rovers
10 Irlanda Kurtis Byrne St Patrick's
10 Irlanda Patrick McEleney Dundalk
10 Irlanda Barry McNamee Derry City

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Cork City finally clinch Airtricity Premier Division title with draw at damaged Turners Cross, su independent.ie, 17 ottobre 2017. URL consultato il 18 ottobre 2017.
  2. ^ (EN) It's three down, one up for LOI season, su irishexaminer.com, 23 dicembre 2016. URL consultato il 20 febbraio 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]