League of Ireland 2006

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
League of Ireland 2006
Eircom League 2006
Competizione League of Ireland Premier Division
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 86ª
Organizzatore League of Ireland
Luogo Irlanda Irlanda
Partecipanti 12
Risultati
Vincitore Shelbourne
(13º titolo)
Retrocessioni (le squadre scritte in corsivo sono poi state ripescate)
Shelbourne (per problemi finanziari)
Waterford Utd
Dublin City (per fallimento)
Statistiche
Miglior marcatore Irlanda Jason Byrne (15)[1]
Incontri disputati 182
Gol segnati 365 (2,01 per incontro)
Football league of ireland season 06.png
In rosso è indicata l'ubicazione geografica delle squadre partecipanti all'edizione 2006 della League of Ireland Premier Division.
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2005 2007 Right arrow.svg

La stagione 2006 è stata l'ottantaseiesima edizione della League of Ireland, massimo livello del calcio irlandese.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

Durante lo svolgimento del torneo ebbe luogo la defezione dell'esordiente Dublin City: il 17 luglio la società, afflitta da problemi economici che di lì a poco ne determineranno la scomparsa, ritirò la propria iscrizione dal campionato vedendosi annullati tutti i risultati fino ad allora conseguiti.[2]

Il campionato, svoltosi quindi in 30 giornate effettive, fu dominato dal Drogheda Utd fino alle prime battute dell'ultima fase, in cui vennero definitivamente sopravanzati da uno Shelbourne finora rimasto a inseguire assieme a Cork City e Derry City[3]. Sebbene in grado di raggiungere la capolista alla penultima giornata[4], i nordirlandesi conclusero al secondo posto per una peggiore differenza reti, ma guadagnarono il diritto a partecipare alla successiva Champions League poiché lo Shelbourne non era in possesso della licenza UEFA[5][6]. Di conseguenza, vennero slittati anche gli altri verdetti in chiave europea con il Drogheda Utd ammesso alla Coppa UEFA e il Cork City in Intertoto[6]. La qualificazione alla Coppa UEFA spettò anche al St Patrick's, sconfitta dal Derry City (già qualificato per la Champions League) in finale di coppa nazionale[6].

La successiva squalifica dello Shelbourne dalla League of Ireland, che malgrado il titolo fu costretto ad iscriversi alla FAI First Division per problemi economici[7], favorì il ripescaggio dal fondo della classifica del Waterford Utd, inizialmente retrocesso dopo aver perso il play-out[7] contro un Dundalk successivamente escluso dalla prima divisione per condizioni finanziari non idonee[8][9].

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Bohemians dettagli Dublino Dalymount Park 6º posto in Premier Division
Bray Wanderers dettagli Bray Carlisle Grounds 7º posto in Premier Division
Cork City dettagli Cork Turners Cross Campione d'Irlanda
Derry City dettagli Derry Brandywell Stadium 2º posto in Premier Division
Drogheda Utd dettagli Drogheda United Park 4º posto in Premier Division
Dublin City dettagli Dublino Dalymount Park 2º posto in First Division
Longford Town dettagli Longford Flancare Park 5º posto in Premier Division
Shelbourne dettagli Dublino Tolka Park 3º posto in Premier Division
Sligo Rovers dettagli Sligo The Showgrounds 1º posto in First Division
St Patrick's dettagli Dublino Richmond Park 10º posto in Premier Division
UCD dettagli Dublino Belfield Park 9º posto in Premier Division
Waterford Utd dettagli Waterford Waterford Regional Sports Centre 8º posto in Premier Division

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1downarrow red.svg 1. Shelbourne 62 30 18 8 4 60 27 +33
2. Derry City 62 30 18 8 4 46 20 +26
3. Drogheda Utd 58 30 16 10 4 37 23 +14
4. Cork City 56 30 15 11 4 37 15 +22
5. Sligo Rovers 40 30 11 7 12 33 42 -9
6. UCD 38 30 9 11 10 26 26 0
7. St Patrick's 37 30 9 10 11 32 29 +3
8. Longford Town 34 30 8 10 12 23 27 -4
9. Bohemians (-3) 29 30 9 5 16 29 34 -5
10. Bray Wanderers 17 30 3 8 19 22 64 -42
Noatunloopsong (nuvola).svg 11. Waterford Utd 12 30 2 6 22 20 58 -38
Nuvola actions cancel.png --- Dublin City 15 17 4 3 10 11 24 -13

Legenda:

      Ammessa alla UEFA Champions League 2007-2008.
      Ammesse alla Coppa UEFA 2007-2008
      Ammesse alla Coppa Intertoto 2007
      Retrocesso in FAI First Division 2007.
      Escluso dal campionato

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Note:

Il Bohemians ha scontato una penalizzazione di tre punti per aver schierato un giocatore in condizioni non regolari[9][10].
Shelbourne insignito del titolo di Campione d'Irlanda, ma retrocesso in First Division per problemi finanziari[7] ed escluso dalla Champions League perché non in possesso della licenza UEFA[5][6].
Il Waterford Utd perde i play-out venendo retrocesso ma viene successivamente riammesso in League of Ireland 2007 in seguito del declassamento dello Shelbourne[7].
Dublin City ritirato dal campionato il 17 luglio 2006[2].

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

La promozione del Dundalk venne revocata poiché le condizioni finanziarie della squadra non soddisfacevano i criteri stabiliti dalla federazione.[8][9]

Risultati Luogo e data
Dundalk 1-1 Waterford Utd 22 novembre 2006
Waterford Utd 1-2 Dundalk 25 novembre 2006

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Capoliste solitarie[modifica | modifica wikitesto]

——————————————————————————————————————————————————————————————————
Derry CityDrogheda UtdDrogheda UtdDerry CityShelbourne
10ª11ª12ª13ª14ª15ª16ª17ª18ª19ª20ª21ª22ª23ª24ª25ª26ª27ª28ª29ª30ª31ª32ª33ª

Primati stagionali[modifica | modifica wikitesto]

Squadre

  • Maggior numero di vittorie: Shelbourne e Derry City (18)
  • Minor numero di sconfitte: Shelbourne, Derry City, Drogheda United e Cork City (4)
  • Miglior attacco: Shelbourne (60)
  • Miglior difesa: Cork City (15)
  • Miglior differenza reti: Shelbourne (+33)
  • Maggior numero di pareggi: Cork City e St. Patrick's (11)
  • Minor numero di vittorie: Waterford Utd (2)
  • Maggior numero di sconfitte: Waterford Utd (22)
  • Peggiore attacco: Waterford Utd (20)
  • Peggior difesa: Bray Wanderers (64)
  • Peggior differenza reti: Bray Wanderers (-42)

Individuali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
15 Irlanda Jason Byrne Shelbourne
12 Irlanda Glen Crowe Shelbourne
11 Irlanda Declan O'Brien Drogheda Utd
11 Irlanda Roy O'Donovan Cork City
9 Irlanda Mark Farren Cork City
8 Irlanda Ciarán Martyn Derry City
8 Irlanda Gary O'Neill Shelbourne
7 Romania Andrei Georgescu Bray Wanderers
7 Inghilterra Darren Mansaram Sligo Rovers
7 Irlanda Conor Sammon UCD

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Sito ufficiale, su loi.ie. URL consultato l'8 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 18 febbraio 2010).