Le amanti di Monsieur Ripois

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Le amanti di Monsieur Ripois
Le amanti di Monsieur Ripois.jpg
Andre (Gérard Philipe) e Patricia (Natasha Parry)
Titolo originaleMonsieur Ripois
Lingua originalefrancese
Paese di produzioneFrancia, Regno Unito
Anno1954
Durata100 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1.37 : 1
Generedrammatico, commedia
RegiaRené Clément
Soggettodal romanzo M. Ripois et la Nemesis di Louis Hémon
SceneggiaturaRené Clément e Hugh Mills (adattamento) Raymond Queneau e Hugh Mills (dialoghi)
ProduttorePaul Graetz
Casa di produzioneTranscontinental Films e Transcontinental Film Productions (London)
FotografiaOswald Morris Freddie Francis (come Freddy Francis) (operatore)
MontaggioFrançoise Javet Vera Campbell (non accreditata)
MusicheRoman Vlad
ScenografiaRalph W. Brinton (come Ralph Brinton)
CostumiRalph Brinton (non accreditato)

Pierre Balmain, Paris (abiti)

André Gaucherand (gioielli)
Interpreti e personaggi

Le amanti di Monsieur Ripois (Monsieur Ripois) è un film del 1954 diretto da René Clément, vincitore del Premio Speciale della Giuria al 7º Festival di Cannes.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

André Ripois, un francese che vive a Londra, è un vero dongiovanni. Sua moglie Catherine, stanca dei continui tradimenti, lo lascia per recarsi a Edimburgo, dove vuole ottenere il divorzio. Lui, infatuato di Patricia, un'amica della moglie, cerca in ogni modo di sedurre la ragazza, giungendo a punti estremi. Fingendo di volersi suicidare, si butta dalla finestra ma cade malamente e resta paralizzato. La moglie, credendo al pari di Patricia che André abbia voluto suicidarsi a causa del divorzio, decide di ritornare da lui: André diventa, suo malgrado, prigioniero a vita della moglie.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Transcontinental Films e Transcontinental Film Productions (London).

Venne girato a Londra e negli Associated British Picture Corporation Studios di Elstree, Hertfordshire[2].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Venne presentato in prima al Festival di Cannes, proiettato in pubblico il 3 aprile 1954. Uscì poi nelle sale cinematografiche francesi il 19 maggio[3], distribuito dalla Cinédis.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Awards 1954, festival-cannes.fr. URL consultato il 1 giugno 2011.
  2. ^ IMDb Locations
  3. ^ IMDb release info

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema