Le Mont-Dore (Puy-de-Dôme)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Le Mont-Dore
comune
Le Mont-Dore – Veduta
Localizzazione
StatoFrancia Francia
RegioneAlvernia-Rodano-Alpi
DipartimentoBlason département fr Puy-de-Dôme.svg Puy-de-Dôme
ArrondissementClermont-Ferrand
CantoneLe Sancy
Territorio
Coordinate45°34′38″N 2°48′35″E / 45.577222°N 2.809722°E45.577222; 2.809722 (Le Mont-Dore)Coordinate: 45°34′38″N 2°48′35″E / 45.577222°N 2.809722°E45.577222; 2.809722 (Le Mont-Dore)
Altitudine1 050 m s.l.m.
Superficie35,91 km²
Abitanti1 426[1] (2009)
Densità39,71 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale63240
Fuso orarioUTC+1
Codice INSEE63236
Cartografia
Mappa di localizzazione: Francia
Le Mont-Dore
Le Mont-Dore
Sito istituzionale

Le Mont-Dore[2] è un comune francese di 1.426 abitanti situato nel dipartimento del Puy-de-Dôme nella regione dell'Alvernia-Rodano-Alpi.

Le terme[modifica | modifica wikitesto]

La cittadina è nota soprattutto come stazione termale. I celti e successivamente i romani utilizzavano già le acque dei momti dell'Alvernia per le loro proprietà salutari.

Nel medioevo questa pratica ebbe la tendenza a scomparire, salvo che al Mont-Dore, ove si continuò a curare le affezioni polmonari ed i reumatismi. L'accesso era allora gratuito e i bagni molto frequentati.

Nel XIX secolo il capitalismo nascente cominciò ad interessarsi a questa ricchezza naturale e stazioni termali come La Bourboule ed il Mont-Dore iniziarono a svilupparsi a partire dal 1830; intorno agli stabilimenti termali nacquero così i casinò e gli hotel.

Le acque sono le più silicee di Francia e sono inoltre ricche di gas e di acido carbonico e la loro temperatura è compresa fra i 38 e i 44 °C. Vi si curano l'asma, le affezioni dell'apparato respiratorio ed i reumatismi. Vi si trattano anche le sinusiti ed altre affezioni nasali quali la poliposi naso-sinusale.

Fra le persone celebri che hanno frequentato le acque di Mont-Dore, vi furono, fra gli altri: Madame de Sévigné, il marchese di Mirabeau (padre del famoso oratore ed uomo politico della rivoluzione francese), George Sand (che seguì una decina di trattamenti verso la fine della propria vita e che nel suo romanzo Jean des Roches scelse come soggetto la stazione di Mont-Dore), Alfred de Musset, Charles Nodier, Honoré de Balzac, Anatole France (che ambientò la sua opera Jocaste nel Mont-Dore e dintorni) Maria di Hohenzollern-Sigmaringen (madre del re dei Belgi Alberto I), Maria di Sassonia-Coburgo-Gotha (regina di Romania), Marcel Proust, Marie Bashkirtseff, Georges Clemenceau, il maresciallo di Francia Jean de Lattre de Tassigny, Paul Bourget, Francine Bloch. Inoltre, due principesse di sangue reale francese soggiornarono a Mont-Dore nei primi anni del XIX secolo: la duchessa d'Angoulême, figlia di Luigi XVI e di Maria Antoinetta, e la duchessa di Berry, nipote del re Carlo X. Queste ultime due possedevano una via nella stazione termale.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ INSEE popolazione legale totale 2009
  2. ^ Sito istituzionale, su mairie-mont-dore.fr. URL consultato il 25 ottobre 2010.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN135994712 · GND: (DE4123630-0 · BNF: (FRcb15269586j (data)
Francia Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Francia