Lawrence Sephaka

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lawrence Sephaka
Dati biografici
Paese Sudafrica Sudafrica
Altezza 178 cm
Peso 108 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ruolo Pilone
Ritirato 2010
Carriera
Attività provinciale
2000 Falcons
2001-08 Golden Lions
2009-10 Golden Lions 12 (0)
Attività di club¹
2007-08 Tolone 13 (5)
Attività in franchise
2001-03 Cats
2004 Sharks
2005-07 Lions
2009 Lions 13 (0)
Attività da giocatore internazionale
2001-06 Sudafrica Sudafrica 24 (0)
Attività da allenatore
2014- Sudafrica Sudafrica femminile

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito

Statistiche aggiornate al 12 maggio 2016

Lawrence Dumisani Sephaka (Johannesburg, 8 agosto 1978) è un ex rugbista a 15, allenatore di rugby a 15 e dirigente d'azienda sudafricano, attivo in carriera nel ruolo di pilone e dal 2014 C.T. del Sudafrica femminile.


Cenni biografici[modifica | modifica wikitesto]

Da sempre nei Lions, franchise di Johannesburg (in cui debuttò nel corso del Super 12 2000) Sephaka esordì in Nazionale sudafricana nel dicembre 2001 a Houston, in occasione di un test match contro gli Stati Uniti; sotto la gestione di Rudolf Straeuli divenne elemento costante degli Springbok e fu convocato anche per la Coppa del Mondo di rugby 2003, nella quale disputò 3 incontri prima di infortunarsi contro la Georgia[1].

Fuori dal circuito internazionale per due anni, tornò a vestire la maglia del Sudafrica nel 2005 sotto Jake White, il quale tuttavia non lo convocò più dopo una sconfitta a Dublino contro l'Irlanda nel novembre 2006[1]; persa quindi l'occasione di disputare la Coppa del Mondo di rugby 2007 si trasferì in Francia al Tolone, con cui disputò una stagione prima di tornare ai Lions dove terminò la carriera.

Nel 2014 fu chiamato dalla Federazione a guidare la Nazionale femminile alla Coppa del Mondo di rugby femminile 2014 in Francia[2].

Fuori dall'attività sportiva Sephaka è direttore alle vendite presso BMH Africa, società di consulenza multiservizi nel campo residenziale[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Peter Bills, The agony of exile - Lawrence Sephaka talks, in Independent on Line, 30 dicembre 2007. URL consultato il 26 giugno 2011.
  2. ^ (EN) Sephaka excited about return to World Cup rugby, su southafrica.info, Brand South Africa, 13 marzo 2014. URL consultato il 12 maggio 2016 (archiviato dall'url originale il 22 luglio 2014).
  3. ^ (EN) Liam Del Carme, Ex-Bok powerhouse still close to rugby, in The Times, Johannesburg, 5 agosto 2012. URL consultato il 12 maggio 2016 (archiviato dall'url originale il 12 maggio 2016).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]