Laurent Madouas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Laurent Madouas
Laurent Madouas.jpg
Nazionalità Francia Francia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Ritirato 2001
Carriera
Squadre di club
1988-1990Z
1991Toshiba
1992-1995Castorama
1996Motorola
1997-1998Lotto
1999-2001Festina
Nazionale
1994-1995Francia Francia
 

Laurent Madouas Ma Douce (Rennes, 8 febbraio 1967) è un ex ciclista su strada francese.

Professionista dal 1988 al 2001 vinse una tappa al Critérium du Dauphiné Libére 1999.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha conseguito numerosi piazzamenti nelle prove, sia in linea che a tappe, del panorama ciclistico francese. In più occasioni a sfiorato il successo di tappa al Tour de France ed al Giro d'Italia, corse nelle quali ha ottenuto anche discrete classifiche generali, senza però riuscire a raggiungere l'affermazione.

Venne selezionato in due occasioni dalla nazionale francese per partecipare ai Campionati del mondo di ciclismo su strada, nell'edizione svoltasi ad Agrigento, quando ad imporsi fu il connazionale Luc Leblanc, che concluse in undicesima posizione, e nel duro circuito colombiano di Duitama, che non portò a termine.

Raccolse la vittoria più importante della carriera nel 1999 al Critérium du Dauphiné Libére quando si impose, in una volata a due, al termine di una fuga a cui venne dato ampio spazio su Lylian Lebreton.

Anche suo figlio Valentin sta intraprendendo la carriera ciclistica nelle categorie giovanili.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

  • 1988 (Dilettanti, sei vittorie)
Tour of the Cotswolds
1ª tappa Circuit des Plages Vendéennes
2ª tappa Circuit des Plages Vendéennes
4ª tappa Circuit des Plages Vendéennes
Classifica generale Circuit des Plages Vendéennes
4ª tappa Essor Breton
  • 1993 (Castorama, una vittoria)
1ª tappa Circuit de la Sarthe (Sillé-le-Guillaume > Sillé-le-Guillaume)
  • 1994 (Castorama, una vittoria)
Grand Prix Cholet - Pays de Loire
  • 1996 (Motorola, una vittoria)
4ª tappa Postgirot Open (Huskvarna > Huskvarna)
  • 1999 (Festina, una vittoria)
5ª tappa Critérium du Dauphiné Libére (Digne > Grenoble)

Altri successi[modifica | modifica wikitesto]

  • 1993 (Castorama, una vittoria)
Criterium di Vouneuil-sous-Biard
  • 1995 (Castorama, una vittoria)
Criterium di Callac
  • 1996 (Motorola, una vittoria)
Ronde des Korrigans - Camors (Criterium)
  • 1999 (Festina, due vittorie)
Ronde des Korrigans - Camors (Criterium)
Circuito di Garlasco
  • 2001 (Festina, una vittoria)
Criterium di Lèves

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi giri[modifica | modifica wikitesto]

1993: 22º
1994: ritirato (alla 14ª tappa)
1995: 12º
1996: 23º
1997: 25º
1998: 22º
1999: 44º
2000: 35º
1993: 34º
1994: 27º
1995: 12º
1998: fuori tempo massimo (alla 11ª tappa)

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

1991: 53º
1992: 85º
1997: 112º
1992: 51º
1993: 35º
1994: 39º
1996: 4º
1997: 9º

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Catania 1994 - In linea: 13º
Duitama 1995 - In linea: ritirato'

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]