Laura Fedele

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Laura Fedele
Nazionalità Italia Italia
Genere Jazz
Blues
Periodo di attività musicale 1984 – ?
Strumento pianoforte
Album pubblicati 10
Studio 9
Live 1
Sito ufficiale

Laura Fedele (Genova, 12 settembre 1959) è una cantautrice e pianista italiana.

Nata a Genova[1], ma di origini napoletane, si trasferisce ventenne a Milano, dove frequenta la locale scena jazz.

Interprete personale dei classici jazz e blues soprattutto del repertorio femminile, si fa notare per la capacità d'adattamento a generi musicali diversissimi tra loro. Nel 1995 viene invitata al Premio Tenco, mentre nella stagione 1999-2000 porta in scena lo spettacolo teatrale-musicale Il ballista e la pianista, basato su testi di Dario Fo. Rivisita alcuni brani della tradizione jazz (dedica un album a Nina Simone) e blues, non disdegnando la musica popolare e la rilettura di classici di cantautori, italiani e internazionali (un intero album omaggia Tom Waits). I suoi concerti sono accompagnati da musicisti jazz quali Paolo Tomelleri, Stefano Dall'Ora e Gio Rossi.

È stata docente di canto jazz presso il Conservatorio di musica "G. Verdi" di Como.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

  • 1984 - Right Now ...
  • 1987 - Strie
  • 1989 - Anomalé
  • 1993 - Effetto voce
  • 1996 - Laura Fedele
  • 2000 - Pearlstopig
  • 2003 - Pornoshow - Laura Fedele interpreta Tom Waits
  • 2005 - Independently blue - Le canzoni di Nina Simone - live
  • 2008 - Monna Lizard
  • 2011 - Free to Be Jazz (Music Center)

Note[modifica | modifica wikitesto]

Sito ufficiale[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]