Laudian Professor of Arabic

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La cattedra definita Laudian Professorship of Arabic (Cattedra professorale laudiana di arabo) fu istituita dall'Arcivescovo Laud di Canterbury a favore dell'Università di Oxford.

Il primo ad usufruirne fu il celebre orientalista britannico Edward Pococke[1] (1604-1696) che accedette alla cattedra nel 1636.

I seguenti studiosi hanno ricoperto il prestigioso incarico didattico e di ricerca:

Attualmente la cattedra è ricoperta da Julia Bray, la prima donna a ricoprire questa carica, che in precedenza era docente di letteratura araba medievale alla Università di Paris 8.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nella Bodleian Library i 400 manoscritti da lui donati costituiscono il primo dei Fondi di manoscritti arabi. Gli altri vanno ascritti a merito di Thomas Hyde (1692) e di Robert Huntington (1693), ricca quest'ultima di circa 600 manoscritti arabi, copti e siriaci. Nel 1714 ulteriori 700 manoscritti provennero da Narcissus Marsh, Arcivescovo di Armagh e docente nell'Exeter College di Oxford.
  2. ^ Letter from Robert Gandell

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]