Latino World Order

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Latino World Order (abbreviato in lWo o LWO) era una stable di composta da wrestler professionisti creata nel 1998 nella World Championship Wrestling. Il concetto ed il nome della stable erano ispirati al famoso nWo (New World Order), altra stable che imperversava nella WCW.

Il lWo venne formato nel 1998 a seguito di un conflitto reale fra Eddie Guerrero ed Eric Bischoff. Il gruppo era composto dalla quasi totalità dei wrestler messicani del roster della WCW, come Rey Misterio, Jr., Psychosis, La Parka, Hector Garza e Juventud Guerrera. Chavo Guerrero Jr., anche lui di origine messicane, tentò di entrarvi alcune volte, ma Eddie non gli permise di diventare un membro poiché la storyline di allora prevedeva che Chavo si comportasse da pazzo e portasse sempre con sé un cavallo di legno chiamato Pepe. I colori della stable erano rosso, bianco e verde, gli stessi colori della bandiera messicana. La prima apparizione del gruppo in WCW avvenne durante un'edizione di Monday Nitro durante la quale Eddie Guerrero interruppe un match fra Hector Garza e Damien. Eddie iniziò a parlare del fatto che i dirigenti della WCW mettevano i wrestler latini l'uno contro l'altro ed avanzò la proposta di formare una fazione da loro composta.

Il 4 gennaio 1999 le due fazioni del New World Order, la Wolfpac e la Black and White, si riunirono. Essi ordinarono immediatamente ai membri del Latino World Order di sciogliere il gruppo o ne avrebbero pagate le conseguenze. L'ultimatum fu accettato da tutti i membri della stable tranne Mysterio. Ciò fu l'inizio del feud tra Mysterio e Konnan da una parte e gli Outsiders (Kevin Nash e Scott Hall) dall'altra.

Altri membri[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Latino World Order, su onlineworldofwrestling.com, Online World of Wrestling (OWW). Modifica su Wikidata
Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling