Last Hope

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Last Hope
重神機パンドーラ
(Kasanegami-ki Pandōra)
Last hope.jpg
Generemecha
ONA
AutoreToshizo Nemoto
RegiaShōji Kawamori, Hidekazu Sato (collaboratore)
SoggettoShoji Kawamori
SceneggiaturaHiroshi Ohnogi (epp. 8-9), Mariko Mochizuki (ep. 7), Shingo Irie (epp. 5-6), Toshizo Nemoto (epp. 1-4, 10)
Char. designRisa Ebata (originale), Eiji Abiko
Mecha designShōji Kawamori, Hiroyuki Goto (direzione CGI)
Dir. artisticaAkira Itō
MusicheAkihiro Manabe, Masahiro Tokuda
StudioSatelight (Giappone), Xiamen Skyloong Media (Cina)
ReteNetflix (streaming)
1ª pubbl.29 marzo 2018 – 26 settembre 2018
Episodi26 (completa)
Aspect ratio16:9
Durata ep.24 min
1ª pubbl. it.14 settembre 2018 – 21 dicembre 2018
1º streaming it.Netflix
Episodi it.26 (completa)
Durata ep. it.24 min
Dialoghi it.Vittoria Ponticelli [1]
Studio dopp. it.Studio PV [1]
Dir. dopp. it.Sergio Romanò [1]

Last Hope (重神機パンドーラ Kasanegami-ki Pandōra?), 重神机潘多拉S, (Zhòng shén jī Pānduōlā)P, è una serie ONA di genere mecha, co-prodotta dallo studio di animazione giapponese Satelight e da quello cinese Xiamen Skyloong Media. La serie è stata creata e diretta da Shōji Kawamori con la collaborazione di Hidekazu Sato ed è stata distribuita in Giappone via streaming da Netflix il 29 marzo 2018, a cui è seguita la trasmissione televisiva sulle emittenti affiliate al network Tokyo MX a partire dal 4 aprile 2018. Netflix ha reso disponibili i primi 13 episodi della serie in tutto il mondo dal 14 settembre 2018[2] con doppiaggio e sottotitoli in più lingue, tra cui l'italiano.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2031 nella città di Xianglong si verificò un disastro planetario: un reattore quantico, un dispositivo sviluppato per produrre nuove fonti di energia, esplose rilasciando energia misteriosa. In conseguenza di ciò tutto l'ambiente naturale mutò in modo imprevedibile e tutti gli esseri viventi e gli oggetti materiali cambiarono le loro caratteristiche in modo imprevedibile, fondendosi tra loro e trasformandosi in B.R.A.I. (Biological Revolutionary of Accelerated Intelligence) che attaccarono quel che rimaneva dell'umanità. Per contrastare i B.R.A.I. i superstiti, ormai raggruppati in poche città fortificate, svilupparono ed utilizzarono le unità M.O.E.V. (Multi-purpose Organic Evolution Vehicle), unità robotiche trasformabili con pilota umano, ma questo sistema di difesa si rivelò ben presto insufficiente, vista la costante evoluzione dei B.R.A.I.

Sette anni dopo, Leon Lau, uno dei progettisti del reattore quantico e pertanto considerato uno dei responsabili del disastro, viveva in esilio in una zona desertica nelle vicinanze della città di Xianglong. Assieme a lui c'era la sorella minore, in realtà una bambina i cui genitori erano morti durante il disastro di sette anni prima e che lui aveva salvato e preso con sé.

Leon aveva continuato i suoi studi sul reattore quantico sviluppando l'hiper drive, un apparato che l'umanità avrebbe potuto utilizzare installandolo sui M.O.E.V. per poter contrastare meglio la minaccia che incombeva.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Leon Lau (レオン・ラウ Reon Rau?)
Doppiaggio: Tomoaki Maeno[3] (giapponese), Renato Novara[1] (italiano)
Chloe Lau (クロエ・ラウ Kuroe Rau?)
Doppiaggio: Nao Tōyama[3] (giapponese), Tiziana Martello[1] (italiano)
Queenie Yoh (クイニー・ヨウ Kuinī Yō?)
Doppiaggio: Kana Hanazawa[4] (giapponese), Martina Felli[1] (italiano)
Doug Horvat (ダグ・ホーバット Dagu Hōbatto?)
Doppiaggio: Kenjirō Tsuda[5] (giapponese), Luca Bottale[1] (italiano)
Gren Din (グレン・ディン Guren Din?)
Doppiaggio: Yūma Uchida (giapponese), Ruggero Andreozzi[1] (italiano)
Cain Ibrahim Hasan (ケイン・イブラヒーム・ハサン Kein Iburahīmu Hasan?)
Doppiaggio: Unshō Ishizuka (epp. 1-25) Tesshō Genda (ep. 26) (giapponese), Marco Balzarotti[1] (italiano)
Jay Yun (ジェイ・ユン Jei Yun?)
Doppiaggio: Yūichiro Umehara (giapponese), Diego Baldoin[1] (italiano)
Cecile Sue (セシル・スー Seshiru Sū?)
Doppiaggio: Ai Kayano (giapponese), Angela Ricciardi[1] (italiano)
Mr. Gold / David Kin (Mr.ゴールド / デビット・キン Misutā Gōrudo / Debitto Kin?)
Doppiaggio: Nobuyuki Hiyama (giapponese), Sergio Romanò[1] (italiano)
Lon Woo (ロン・ウー Ron Ū?)
Doppiaggio: Akira Ishida (giapponese)
Fiona Sue (フィオナ・スー Fiona Sū?)
Doppiaggio: Mamiko Noto (giapponese)
Emilia Valli (エミリア・ヴァリ Emiria Vari?)
Doppiaggio: Asami Seto (giapponese), Chiara Francese[1] (italiano)

Anime[modifica | modifica wikitesto]

Il 17 ottobre 2017 è stato annunciato che l'ultimo progetto di Shōji Kawamori sarebbe stato un original net anime. La serie è diretta da Shōji Kawamori e Hidekazu Sato e animata dallo studio di animazione Satelight. Toshizo Nemoto è tra gli sceneggiatori mentre il character design è di Risa Ebata[6].

Colonna sonora[7][modifica | modifica wikitesto]

Sigla iniziale
Sigla finale
  • Spica è eseguita dai Bump of Chicken
Altre canzoni utilizzate nella serie

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
GiapponeseItaliano
1Il distruttore che si evolve
「進化する破壊者」 - Shinka Suru Hakaisha
4 aprile 2018
14 settembre 2018
2Incertezza
「箱を開けし者」 - Hako wo Akeshi Mono
11 aprile 2018
14 settembre 2018
3Neo Xianglong, 2038
「2038 ネオ翔龍」 - 2038 Neo-Shanron
18 aprile 2018
14 settembre 2018
4Operazione sfondamento del ruggito
「咆哮突破作戦」 - Hōkō Toppa Sakusen
25 aprile 2018
14 settembre 2018
5Il nemico dall'alto
「頭上の敵」 - Zujō no Teki
2 maggio 2018
14 settembre 2018
6Le ali del dolore e della vendetta
「哀と復讐の翼」 - Ai to Fukushū no Tsubasa
9 maggio 2018
14 settembre 2018
7Il panda illusorio
「幻影の熊猫」 - Genei no Kumaneko
16 maggio 2018
14 settembre 2018
8Punto cieco sotto la pioggia
「雨の死角」 - Ame no Shikaku
23 maggio 2018
14 settembre 2018
9Occhio di tigre
「虎の目」 - Tora no Me
30 maggio 2018
14 settembre 2018
10Ricordi cremisi
「紅蓮の追想」 - Guren no Tsuisō
6 giugno 2018
14 settembre 2018
11Dr. Lon Woo
「Dr.ロン・ウー」 - Dokutā Ron Ū
13 giugno 2018
14 settembre 2018
12Il rosso mietitore
「赤い死神」 - Akai Shinigami
20 giugno 2018
14 settembre 2018
13Il grido del caos
「渾沌の叫び」 - Konton No Sakebi
27 giugno 2018
14 settembre 2018
14La torre dell'odio
「怨念の塔」 - Onnen no Tō
4 luglio 2018
21 dicembre 2018
15La fiera divinità d'oro
「黄金の鬼神」 - Ōgon no Kijin
11 luglio 2018
21 dicembre 2018
16L'innovatore
「変革者」 - Henkakusha
18 luglio 2018
21 dicembre 2018
17L'orgoglio del servitore
「従者の誇り」 - Jūsha no Hokori
25 luglio 2018
21 dicembre 2018
18Scontro di spade
「重なる刃」 - Kasanaru Yaiba
1º agosto 2018
21 dicembre 2018
19L'inizio del risveglio
「覚醒の始まり」 - Kakusei no Hajimari
8 agosto 2018
21 dicembre 2018
20Il bersaglio nel cielo
「天空の標的」 - Tenkũ no Hyōteki
15 agosto 2018
21 dicembre 2018
21Il riverbero delle anime
「響きあう魂」 - Hibikiau Tamashii
22 agosto 2018
21 dicembre 2018
22La barriera
「閉ざされた山」 - Tozasareta Yama
29 agosto 2018
21 dicembre 2018
23Il ciclo della vita
「生命の環」 - Seimei no Wa
5 settembre 2018
21 dicembre 2018
24Ai confini dell'evoluzione
「進化の果て」 - Shinka no Hate
12 settembre 2018
21 dicembre 2018
25Luce e oscurità
「黒き輝き」 - Kuroki Kagayaki
19 settembre 2018
21 dicembre 2018
26Il futuro scelto
「選ばれた未来」 - Erabareta Mirai
26 settembre 2018
21 dicembre 2018

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m Dai titoli di coda NETFLIX
  2. ^ Alessia Papaluca, Last Hope serie tv Netflix quando esce? Il 14 settembre 2018, su tvserial.it, 17 settembre 2018. URL consultato il 25 ottobre 2018.
  3. ^ a b (EN) Macross/Aquarion's Kawamori Unveils Spring TV Anime Jūshinki Pandora, Anime News Network, 17 ottobre 2017. URL consultato il 27 dicembre 2017.
  4. ^ (EN) Jūshinki Pandora TV Anime Casts Kana Hanazawa, Reveals Visual, Anime News Network, 27 novembre 2017. URL consultato il 27 dicembre 2017.
  5. ^ (EN) Jūshinki Pandora TV Anime Casts Kenjiro Tsuda, Reveals Sniper Visual, su Anime News Network, 26 gennaio 2018. URL consultato il 26 gennaio 2018.
  6. ^ (EN) Mecha Master Shoji Kawamori Helms "Juushinki Pandora" TV Anime, Crunchyroll. URL consultato il 17 ottobre 2017.
  7. ^ (JA) Music, su Jūshinki Pandora Official Website, Satelight. URL consultato il 7 luglio 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga