Lars Huldén

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lars Evert Huldén

Lars Evert Huldén (Jakobstad, 5 febbraio 1926) è uno scrittore, traduttore e accademico finlandese, ma di lingua svedese. Professore presso l'Università di Helsinki dal 1964 al 1989, si è occupato dei dialetti svedesi e della topologia, del poeta e compositore Carl Michael Bellman e Johan Ludvig Runeberg – pure lui scrittore finlandese, ma di lingua svedese. Nel 1999, assistito dal figlio Mats Huldén, ha tradotto la Kalevala. Nel 2000, poi, ha vinto il "Piccolo Nobel".

Controllo di autorità VIAF: (EN114726615 · BNF: (FRcb120320596 (data)