Larry Kelley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Larry Kelley
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Peso 86 kg
Football americano American football pictogram.svg
Ruolo End
Carriera
Giovanili
1934-1936 Yale Bulldogs
 

Lawrence Morgan "Larry" Kelley (Conneaut, 30 maggio 1915Hightstown, 27 giugno 2000) che ha giocato nel ruolo di end all'Università di Yale vincendo l'Heisman Trophy, il massimo riconoscimento individuale a livello universitario[1].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Kelley frequentò la Yale University dove fu il capitano della squadra di football e premiato come All-American. Dopo la carriera nel college football, giocò nella stagione 1937 con i Boston Shamrock della seconda incarnazione della American Football League. Successivamente divenne maestro di storia alla Peddie School di Hightstown, New Jersey, la sua alma mater.

Perché fosse di beneficio ai suoi nipoti, Kelley vendette il suo trofeo dell'Heisman Trophy a un'asta nel dicembre 1999, raccogliendo 328.110 dollari, un record che superò i 230.000 dollari dell'Heisman venduto da O.J. Simpson[2]. Dopo di ciò la sua salute peggiorò rapidamente, finché fu trovato morto per un colpo d'arma da fuoco auto-inflitto il 27 giugno 2000.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Heisman Winners, heisman.com. URL consultato l'8 luglio 2014 (archiviato dall'url originale il 1º agosto 2014).
  2. ^ (EN) From the legendary to the little-known, Heisman history is never dull, ESPN, 7 dicembre 2007. URL consultato il 9 luglio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]