Lapo Tedesco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il Bargello in un'immagine novecentesca

Lapo Tedesco o Jacopo Tedesco (... – 1280 circa) è stato un architetto italiano attivo a Firenze, vissuto nel XIII secolo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Le poche notizie che si conoscono sulla sua figura ci sono state riferite da Giorgio Vasari nelle Vite, che lo indica come il padre di Arnolfo di Cambio.[1]

Tra le opere che gli vengono attribuite ci sono il Palazzo del Bargello (dal 1255) e Palazzo Spini Feroni a Firenze (nell'ultimo avrebbe lavorato anche il giovane Arnolfo) e la ricostruzione del Duomo di Arezzo, del quale avrebbe fornito il progetto seguito poi da Margaritone d'Arezzo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN96326355 · ULAN (EN500088779 · WorldCat Identities (EN96326355