Lanfranco da Milano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ugo Lanfranco da Milano (Milano, 1250 circa – Parigi, 1310 circa) è stato un medico e chirurgo italiano.

Allievo di Guglielmo da Saliceto iniziò a praticare l'arte medica a Milano che dovette abbandonare per motivi politici. Si recò quindi in Francia a Lione per poi trasferirsi a Parigi. Il fatto che provenisse dalla scuola bolognese, ritenuta all'epoca insuperabile, e come tale sarà frequentata da Guy de Chauliac e da Henri de Mondeville, lo resero famoso in una città ove ancora la chirurgia era praticata da cerusici e ambulanti. Le sue opere: Chirurgia Parva e Chirurgia Magna sono considerati i primi trattati di chirurgia apparsi in Francia. In essi Lanfranco riporta le conoscenze dell'epoca in campo chirurgico arricchendole di proprie osservazioni originali. È considerato l'inventore del nodo chirurgico quale lo conosciamo e pratichiamo ancor oggi.

È ritenuto uno dei fondatori della scuola parigina di chirurgia.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 84832651