Landry di Nevers

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Landry o Ronaldo Puzzoni (97011 maggio 1028) è stato conte di Nevers (990-1028), figlio o nipote di Bodon Monceaux..

Stemma dei conti di Nevers

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È stato insignito del titolo di conte di Nevers da suo suocero Ottone I nel 990. Nel 991, gli Annales Nivernaises riferiscono di una battaglia tra il conte e Arcimbaldo di Borbone, probabilmente il visconte de Mâcon.[1] Alla morte del duca di Borgogna Enrico nel 1002 senza eredi, Landry ereditò il ducato di Borgogna. Si trasferì con la famiglia a Auxerre, ma le truppe di Roberto II e trentamila uomini guidati da Riccardo II lo scacciano dopo appena due anni. Ottenne poi la grazia dal re e suo figlio Renaud si fidanzò con la figlia del re Roberto che gli portò in dote la contea d'Auxerre. Laundry sposò Matilde di Borgogna (Saint-Etienne d'Auxerre, 976 – 13 novembre o dicembre 1005), contessa di Nevers, figlia di Ottone I e di Irmentrude Roucy. Matilde e Landry ebbero almeno 5 figli:

  • Bodon (997 ca. – 1023), conte di Vendôme. Sposò Adèle d'Anjou (+ dopo il 1030), figlia di Elisabeth de Vendôme e di Folco III d'Angiò
  • Landry Nevers (X - XI secolo), citato in un documento del 1002
  • Renaud Ier (1000 - 1040) sposò Alix de France (1003 - 1063) figlia di Roberto II e di Adélaïde d'Aquitaine (945/52 - 1004)
  • Guy "Il piccolo di Borgogna" (1004 - 1035) forse sposò Archerada.
  • Robert de Nevers (1003 - 1034) sposò Matilde, figlia di Gimo. Il loro matrimonio non fu mai consumato e lei divenne suora.

Landry morì l'11 maggio 1028, come ricordato una lapide conservata nella cattedrale di Auxerre.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (FR) Simon Coiffer de Moret, Bourbonnais et des Bourbons qui l'ont possédé, vol.1, 1816.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie