Land Rover Range Rover Evoque

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Range Rover Evoque
Range Rover Evoque 3-door wagon, prototype (2010-10-16) 02.jpg
Descrizione generale
Costruttore Regno Unito  Land Rover
Tipo principale Sport Utility Vehicle
Altre versioni Cabriolet
Produzione dal 2011
Euro NCAP (2011[1]) 5 stelle
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 4355 mm
Larghezza da 1980 a 1985 mm
Altezza da 1605 a 1635 mm
Passo 2660 mm
Massa 1770 kg
Altro
Assemblaggio Halewood
Stessa famiglia Range Rover
Auto simili Audi Q3
BMW X1
Jeep Cherokee
Mercedes-Benz Classe GLA
Range Rover Evoque 3-door wagon, prototype (2010-10-16) 03.jpg

La Range Rover Evoque è un compact SUV di segmento C prodotto dalla casa automobilistica britannica Land Rover, presentato nel 2011 e derivato dalla concept car LRX. La Range Rover Evoque è disponibile sia con la trazione integrale sia con la trazione anteriore[2]. Quest'ultima versione è stata progettata per avere consumi di carburante molto contenuti.[3]

Profilo[modifica | modifica wikitesto]

Specifiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

La carrozzeria è un'autoportante in alluminio e acciaio, nel particolare l’alluminio è stato utilizzato per la realizzazione del tetto e del cofano mentre la scocca è in acciai altoresistenziali, il pianale di base è la piattaforma Jaguar Land Rover D8, una versione modificata ed accorciata della stessa utilizzata dalla Land Rover Freelander 2 a sua volta di origine Ford (sviluppata quando il marchio Land Rover apparteneva alla Ford). Mediamente la Evoque pesa circa 100 kg in meno rispetto la Freelander 2. Le sospensioni anteriori utilizzano uno schema MacPherson mentre le posteriori sono Multilink. La Evoque al debutto era disponibile nella classica variante 5 porte e nella piu sportiva ed inedita Coupè a tre porte. L’abitacolo è configurato con quattro o cinque posti. Il motore è in posizione anteriore trasversale con trazione anteriore (sulle versioni base) oppure integrale permanente (sistema Land Rover Terrain Response) con differenziale Haldex.

Versione Cabrio[modifica | modifica wikitesto]

Evoque Cabrio

Anticipata dall’omonimo concept car esposto nel 2012, la Evoque Cabrio debutta ufficialmente nel 2015 ed entra in produzione nel 2016; basata sulla versione tre porte la versione Cabrio presenta un tetto in tela ripiegabile elettricamente. La meccanica ricalca le medesime caratteristiche dei modelli tre porte sia per quanto riguarda le trasmissioni che i motori. Land Rover dichiara per la Cabrio una rigidita torsionale alla pari della tre porte nonché le medesime prestazioni in fuoristrada.

Motorizzazioni[modifica | modifica wikitesto]

Al debutto nel 2011 la Evoque era disponibile con due motorizzazioni: un 2.0 litri benzina Ford Ecoboost con turbo e iniezione diretta da 200 e 240 cavalli e un diesel 2.2 quattro cilindri common rail (sviluppato da PSA e Ford) da 150 e 190 cavalli. Con il restyling del fine 2015 i vecchi motori vengono sostituiti dai nuovi quattro cilindri modulari Ingenium sviluppati da Jaguar Land Rover nelle cubature da 2,0 litri sia benzina che diesel.

Le motorizzazioni diesel sono disponibili con la trasmissione sia a cambio manuale (6 rapporti) che a cambio automatico (9 rapporti prodotto da ZF), mentre la versione benzina solo con cambio automatico.

Modello Disponibilità Motore Cilindrata
(cm³)
Potenza Coppia max
(Nm)
Emissioni CO2
(g/Km)
0–100 km/h
(secondi)
Velocità max
(Km/h)
Consumo medio
(Km/l)
2.0 Si4 dal debutto Benzina 1999 177 Kw (240 Cv) 340 199 7.6 217 11.5
2.2 TD4 dal debutto Diesel 2179 110 Kw (150 Cv) 400 149 10.8 185 17.5
2.2 SD4 dal debutto Diesel 2179 140 Kw (190 Cv) 420 149 10.0 200 17.5

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Test Euro NCAP del 2011, su euroncap.com. URL consultato il 5 gennaio 2016.
  2. ^ (DE) Range Rover Evoque ab 2011, su auto-motor-und-sport.de. URL consultato il 5 gennaio 2017.
  3. ^ (DE) Range Rover Evoque eD4: Sparen dank Frontantrieb, su heise.de, 7 dicembre 2011. URL consultato il 5 gennaio 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili