Lambaré

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lambaré
distretto
Lambaré – Veduta
Localizzazione
StatoParaguay Paraguay
DipartimentoFlag of Central Department, Paraguay.svg Central
Amministrazione
IntendenteArmando Ramón Gómez Arévalo (PLRA)[1]
Territorio
Coordinate25°21′S 57°38′W / 25.35°S 57.633333°W-25.35; -57.633333 (Lambaré)Coordinate: 25°21′S 57°38′W / 25.35°S 57.633333°W-25.35; -57.633333 (Lambaré)
Altitudine47[2] m s.l.m.
Superficie27[4] km²
Abitanti119 795[5] (2002)
Densità4 436,85 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale2420[3]
Fuso orarioUTC-4
Cartografia
Mappa di localizzazione: Paraguay
Lambaré
Lambaré
Lambaré – Mappa

Lambaré è una città del Paraguay, situata nel dipartimento Central, a 19 km dalla capitale del paese Asunción;[6] è uno dei municipi che costituiscono l'agglomerato urbano chiamato Grande Asunción.[7]

Popolazione[modifica | modifica wikitesto]

Al censimento del 2002 Lambaré contava una popolazione urbana di 119.795 abitanti. Il distretto è privo di zona rurale.[5]

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Fondata nel 1766 dal governatore Carlos Murphy, la città divenne distretto solo il 5 giugno 1962, staccandosi dal distretto di Asunción. La sua economia, legata a quella della capitale, è basata sul commercio.[8]

Origine del nome[modifica | modifica wikitesto]

Il nome della città deriva da quello del cacicco Avambaré, attivo nella zona e sconfitto da Juan de Ayolas nel 1536.[8]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) Justicia Electoral, República del Paraguay – Elecciones Municipales 15 de Noviembre 2015 (XLS), su tsje.gov.py. URL consultato il 5 gennaio 2016.
  2. ^ (EN) Fallingrain.com. URL consultato il 23-01-2011.
  3. ^ (ES) Correo Paraguayo – Codigos por Localidades (PDF), su correoparaguayo.gov.py. URL consultato il 23-01-2011 (archiviato dall'url originale il 19 maggio 2011).
  4. ^ (ES) ADEPO - Asociación Paraguaya de Estudios de Población - Territorio y Población (ZIP) [collegamento interrotto], su eumed.net. URL consultato il 23-01-2011.
  5. ^ a b (ES) Dati del censimento 2002 forniti dal DGEEC - La Dirección General de Estadística, Encuestas y Censos (PDF), su dgeec.gov.py. URL consultato il 23-01-2011.
  6. ^ (ES) Ministerio de Educación y Cultura del Paraguay, su mec.gov.py. URL consultato il 23-01-2011.
  7. ^ (ES) CEPEP - Centro Paraguayo de Estudios de Población, su cepep.org.py. URL consultato il 04-02-2011 (archiviato dall'url originale il 1º agosto 2010).
  8. ^ a b (ES) Gobernación del Departamento Central, su central.gov.py. URL consultato il 23-01-2011.
Controllo di autoritàVIAF: (EN132578423