Laia Costa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Laia Costa nel 2022

Laia Costa Bertrán (AFI: [ˈlajə ˈkɔstə] (Barcellona, 18 febbraio 1985) è un'attrice spagnola.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo gli studi universitari segue l'esempio della sorella e si interessa alla recitazione. Partecipa ad alcune serie televisive con ruoli secondari e, nel 2015 ricopre il ruolo da protagonista nella serie Polseres vermelles.

Nel 2015 viene chiamata in Germania per interpretare il film Victoria che le ha portato numerosi premi. È stata la prima attrice straniera a vincere il "Lola" il più importante premio cinematografico tedesco.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

  • Cuore ribelle (Bandolera) – serie TV, 12 episodi (2011-2012)
  • Toledo, cruce de destinos – serie TV, episodio 2 (2012)
  • Polseres vermelles – serie TV, 13 episodi (2013)
  • Il tempo del coraggio e dell'amore (El tiempo entre costuras) – serie TV, 3 episodi (2013-2014)
  • Cuéntame un cuento – miniserie TV, 1 puntata (2014)
  • Habitaciones cerradas – miniserie TV (2015)
  • Carlos, Rey Emperador – serie TV, 8 episodi (2015-2016)
  • Cites – serie TV, 7 episodi (2015)
  • Foodie Love – miniserie TV, 8 puntate (2019)
  • Diavoli (Devils) – serie TV, 10 episodi (2020)
  • Soulmates – serie TV, 1 episodio (2020)

Cortometraggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Y otro año, perdices, regia di Marta Díaz de Lope Díaz (2013)
  • Razones, regia di Matthew Brown (2014)
  • No me quites, regia di Laura Jou (2015)
  • Las pequeñas cosas, regia di Alberto Rodríguez Librero (2016)

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

  • Atraco, paliza y muerte en Agnabäspach di Marcel Borràs e Nao Albet, Teatre Nacional de Catalunya di Barcellona, regia di Marcel Borràs e Nao Albet (2013)[1]
  • Llum o de les potencialitats lluminoses del cos humà di Magdalena Barile, Teatre Grec di Barcellona, regia di Thomas Sauerteig (2014)

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano delle opere in cui ha recitato, Laia Costa è stata doppiata da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) Atraco, paliza y muerte en Agbanäspach, su teatro.es. URL consultato il 18 giugno 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN311706257 · ISNI (EN0000 0004 5311 284X · LCCN (ENno2016132228 · GND (DE1062296621 · BNF (FRcb17966984q (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2016132228