Lago (Italia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altre località italiane omonime, vedi Lago (disambigua)#Italia.
Lago
comune
Lago – Stemma Lago – Bandiera
Lago – Veduta
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Calabria.svg Calabria
ProvinciaProvincia di Cosenza-Stemma.png Cosenza
Amministrazione
SindacoFiorenzo Scanga (CambiAmo Lago) dal 4-10-2021
Territorio
Coordinate39°10′N 16°09′E / 39.166667°N 16.15°E39.166667; 16.15 (Lago)
Altitudine485 m s.l.m.
Superficie49,96 km²
Abitanti2 329[1] (31-5-2021)
Densità46,62 ab./km²
FrazioniAria di Lupi, Cafosa, Chiorio, Fellito, Fontanella, Greci, Laghitello, Margi, Palomandro, Paragieri, Pignanese, Piscopie, Ponticelli, Rovettari, Sangineto, Scavolio, Terrati (fino al 1927 comune autonomo), Vasci, Versaggi, Zaccanelle
Comuni confinantiAiello Calabro, Belmonte Calabro, Domanico, Grimaldi, Mendicino, San Pietro in Amantea, Amantea
Altre informazioni
Cod. postale87035
Prefisso0982
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT078062
Cod. catastaleE407
TargaCS
Cl. sismicazona 1 (sismicità alta)[2]
Nome abitantilaghitani
PatronoSan Nicola di Myra
Giorno festivo6 dicembre
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Lago
Lago
Lago – Mappa
Posizione del comune di Lago all'interno della provincia di Cosenza
Sito istituzionale

Lago (U' Vacu in dialetto calabrese[3]) è un comune italiano di 2 329 abitanti della provincia di Cosenza in Calabria. L'abitato è posto a 485 metri s.l.m., ai piedi del monte Verzi (m 1000), nell'area geografica della Catena Costiera.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Simboli[modifica | modifica wikitesto]

Lo stemma, concesso con decreto del presidente della Repubblica del 24 marzo 1981[4], è così descritto dallo Statuto Comunale:

«D'oro, ai tre monti al naturale di verde, i due laterali uscenti dai fianchi e quello centrale caricato in punta da un paese del primo; alla campagna d'argento. Il tutto caricato di due corsi d'acqua d'azzurro, fluttuosi d'argento, l'uno in banda, l'altro in sbarra, moventi dai lembi del capo verso la punta ove si uniscono. Ornamenti esteriori di comune»

(Statuto Comunale di Lago.[5])

Il gonfalone è un drappo troncato di verde e di giallo.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[6]

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Eventi[modifica | modifica wikitesto]

Feste[modifica | modifica wikitesto]

  • 17 luglio: Santa Marina (patrona di Terrati)
  • 5 agosto: Madonna dei Monti
  • 12 agosto: Festa dei Laghitani nel Mondo
  • 13 agosto: Carnevale estivo
  • 17 agosto: Sagra del Peperoncino
  • 8 settembre: Madonna delle Grazie
  • 4 ottobre: San Francesco d'Asissi(contrada Vasci)
  • 6 dicembre: San Nicola (patrono di Lago)
  • 24 dicembre: il Presepe di San Giuseppe

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Frazioni[modifica | modifica wikitesto]

Aria di Lupi, Cafosa, Chiorio, Fellito, Fontanella, Greci, Laghitello, Margi, Palomandro, Paragieri, Pignanese, Piscopie, Ponticelli, Rovettari, Sangineto, Scavolio, Terrati (fino al 1927 comune autonomo), Vasci, Versaggi, Zaccanelle.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

È gemellata con una cittadina degli Stati Uniti, Salida

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
1995 1999 Giuseppe Caruso Sindaco
1999 2004 Giocondo Muto Sindaco
2004 2016 Vittorio Cupelli Sindaco
2016 in carica Enzo Scanga Sindaco

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 maggio 2021 (dato provvisorio).
  2. ^ Classificazione sismica (XLS), su rischi.protezionecivile.gov.it.
  3. ^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani., Milano, Garzanti, 1996, p. 340, ISBN 88-11-30500-4.
  4. ^ Lago, decreto 1981-03-24 DPR, concessione di stemma e gonfalone, su Archivio Centrale dello Stato. URL consultato il 16 aprile 2022.
  5. ^ Comune di Lago, su Araldicacivica.it.
  6. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN128080495 · GND (DE4383276-3