Lacon-Gunale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lacon-Gunale
StatoGiudicato di Cagliari, Giudicato di Arborea, Giudicato di Torres, Giudicato di Gallura
Data di fondazioneIX-X secolo
Data di estinzioneXIII secolo
Etniasarda
Rami cadettiLacon-Massa, Lacon-Zori, Lacon-Serra, Lacon-Orrù

I Lacon-Gunale furono una casata indigena della Sardegna medievale originariamente insediata in tutti i e quattro i troni dei regni giudicali.

Probabilmente i Lacon e i Gunale discendevano rispettivamente dagli ultimi dux e praeses della Sardegna bizantina, forse originari delle ville di Laconi nel Sarcidano e Gunale o Unale (scomparsa, in agro di Arzachena) in Gallura, che si unirono in un'unica famiglia, la quale assunse il ruolo di Iudex provinciae o Arconte di Sardegna, residente a Caralis. Dal XI secolo, con la frammentazione del territorio isolano in giudicati, si divise in quattro rami.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Francesco Cesare Casula, Dizionario storico sardo, Carlo Delfino editore, Cagliari, 2009

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]