Laboratorio ACME

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.


Il laboratorio ACME è un'azienda immaginaria, che esiste nell'universo dei Looney Tunes ma è usato anche come nome generico di azienda in molti altri cartoni animati, film e serie televisive. Il nome dell'azienda nel cartone animato Road Runner e Wile E. Coyote è ironico poiché la parola acme deriva dal greco ακμή ed ha il significato di eccellenza. I prodotti dell'immaginario laboratorio ACME sono tuttavia generici ed hanno la tendenza a funzionare male o a non funzionare per nulla. Erroneamente, acme è attribuito all'abbreviazione di A Company Making Everything (ossia compagnia che produce qualsiasi cosa) o di American Companies Manufacture Everything (ossia le compagnie statunitensi producono qualsiasi cosa). Un'ulteriore curiosa ipotesi sul significato della sigla, come suggerito nell'episodio Biscottini per Einstein della prima stagione della serie animata Animaniacs, vorrebbe che essa altro non sia che il ribaltamento della conosciutissima formula di Einstein: E=mc^2, la cui lettura a rovescio assomiglia decisamente ad ACME (nell'episodio citato, tuttavia, è la formula a derivare dall'abbreviazione e non viceversa; lasciando, di fatto, oscuro il significato di quest'ultima).

Le sue apparizioni più famose riguardano sicuramente i cartoni di Beep Beep e Wile E. Coyote, il quale usa sempre dei nuovi congegni che, dovendo in teoria produrre risultati mirabolanti, nella pratica si rivelano sempre veri e propri fallimenti.

I marchingegni che vengono creati hanno le funzioni più varie; i più frequenti sono missili, casse di dinamite, bombe a mano, fucili, arpioni, enormi elastici, magneti e molle per saltare o a cui sono agganciati dei guantoni. La ACME ha sfornato, nei vari cartoni di Wile, anche macchine per la demolizione o rulli compressori autonomi, archi e frecce giganti, libri su come creare trappole o ipnotizzare, aquiloni giganti, pattini a motore, costumi per volare, una pillola che, al contatto con l'acqua, si trasforma in un piccolo tornado, e un'altra che potenzia enormemente i muscoli delle gambe.

La ACME è la fornitrice ufficiale delle colle a presa rapida, dei pianoforti esplosivi, dei candelotti di dinamite e di mille altri oggetti dei cartoni dei Looney Tunes, e anche del mangime per i Road Runner. La sigla ACME è presente anche nel cartone animato Mignolo e Prof., nel quale i due protagonisti vivono proprio nei laboratori ACME.

Ne Il buono, il brutto, il cattivo ACME è il fornitore di pistole e munizioni dell'armeria dove Tuco Benedicto Pacifico Juan Maria Ramirez (il Brutto, Eli Wallach) rimedia la sua pistola, dopo essere stato abbandonato nel deserto da Joe "Biondo" (Il Buono, Clint Eastwood).

Nel cortometraggio introduttivo "The Crimson Permanent Assurance" di Monty Python - Il senso della vita ACME è la società di ristrutturazione che sta sistemando il palazzo/nave dove lavorano i vecchi contabili protagonisti.

ACME è anche il nome stampato sulla scatola delle sedie elettriche usate per provare ad uccidere Trombino e Pompadour nel lungometraggio South Park: il film - Più grosso, più lungo & tutto intero.

Anche la Walt Disney ha fatto riferimento alla ACME in varie occasioni. La ACME è l'azienda produttrice di svariati utensili utilizzati da Donald Duck (Paperino) nella serie a lui dedicata. Nell'episodio Donald Duck: Three for Breakfast (cartone), Donald utilizza un sottoteiera targato ACME. La vicenda del film Chi ha incastrato Roger Rabbit (1988) prende l'avvio dall'assassinio del titolare della Acme Corporation, Marvin Acme, il cui cognome coincide con l'acronimo della società.

La ACME appare anche nei film Space Jam e Looney Tunes: Back in Action, in alcuni episodi della serie animata della Pantera Rosa e nella serie televisiva Invisible Man. Appare anche ne I Simpson, stagione 11 episodio 20. In un episodio dei Griffin inoltre, in un breve sketch si vede Peter intento a vendere come responsabile i suddetti prodotti proprio allo sfortunato Willy Coyote.