La vita di Leonardo da Vinci

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La vita di Leonardo da Vinci
Leonardo gip.jpg
Leonardo (Philippe Leroy) dà gli ultimi ritocchi al San Giovanni Battista (1513)
PaeseItalia, Spagna
Anno1971
Formatoserie TV
Generebiografico, storico
Stagioni1 Modifica su Wikidata
Episodi5 Modifica su Wikidata
Durata300 min
Lingua originaleitaliano
Rapporto1.33:1
Crediti
NarratoreGiulio Bosetti
RegiaRenato Castellani
SoggettoRenato Castellani
SceneggiaturaRenato Castellani
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
FotografiaToni Secchi
MontaggioJolanda Benvenuti
MusicheRoman Vlad
ProduttoreRAI, ORTF, TVE, Istituto Luce
Casa di produzioneRadiotelevisione Italiana, Televisión Española
Prima visione
Dal24 ottobre 1971
Al21 novembre 1971
Rete televisivaProgramma Nazionale

La vita di Leonardo da Vinci è uno sceneggiato televisivo Rai a sfondo biografico sulla vita di Leonardo da Vinci del 1971, scritto e diretto da Renato Castellani ed interpretato da Philippe Leroy. Il film, divenuto una pietra miliare tra gli sceneggiati RAI, è basato in gran parte sulla biografia di Leonardo stesa da Giorgio Vasari nel suo Le vite de' più eccellenti pittori, scultori e architettori.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il film a puntate ripercorre interamente e con dovizia di particolari tutta la vita di Leonardo da Vinci, dalla sua nascita sino alla morte in Francia tra le braccia del re Francesco I.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Trasmissione e distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Lo sceneggiato è andato in onda in cinque puntate dal 24 ottobre al 21 novembre 1971 sul Programma Nazionale (l'odierna Rai 1). Fu realizzato a colori, nonostante la RAI all'epoca non avesse ancora adottato tale tecnica (le trasmissioni a colori in Italia partirono ufficialmente solo sei anni dopo, nel 1977).

Lo sceneggiato ha poi avuto distribuzione in DVD.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]