La vera storia di Jack lo squartatore (miniserie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La vera storia di Jack lo squartatore
La Vera Storia di Jack lo Squartatore 1988.png
L'ispettore Frederick Abberline (Michael Caine) con il fidato sergente Godley (Lewis Collins)
Titolo originale Jack the Ripper
Paese Regno Unito, Stati Uniti d'America
Anno 1988
Formato miniserie TV
Genere thriller
Puntate 2 Modifica su Wikidata
Durata 182 min
Lingua originale inglese
Rapporto 4:3
Crediti
Regia David Wickes
Soggetto Derek Marlowe, David Wickes
Sceneggiatura Derek Marlowe, David Wickes
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Fotografia Alan Hume
Montaggio Keith Palmer
Musiche John Cameron
Scenografia John Blezard
Costumi Raymond Hughes
Produttore David Wickes
Produttore esecutivo Leonard Hill, Robert O'Connor, Lloyd Shirley
Casa di produzione Euston Films, Lorimar Television, Thames Television
Prima visione
Prima TV originale
Dall' 11 ottobre 1988
Al 18 ottobre 1988
Rete televisiva ITV
Prima TV in italiano
Dal 22 ottobre 1989
Al 23 ottobre 1989
Rete televisiva Canale 5

La vera storia di Jack lo squartatore (Jack the Ripper) è una miniserie televisiva in due puntate del 1988. Diretta dal regista David Wickes e interpretata da Michael Caine, Armand Assante e Jane Seymour, racconta la sanguinosa vicenda dell'assassino Jack lo squartatore, che terrorizzò la Londra vittoriana con i suoi macabri omicidi.

Trasmessa nel Regno Unito sulla rete ITV l'11 e il 18 ottobre 1988 per coincidere con il 100º anniversario dei delitti di Whitechapel,[1] e negli Stati Uniti il 21 e 23 ottobre dello stesso anno sulla CBS,[2] in Italia è andata in onda in prima serata su Canale 5 il 22 e 23 ottobre 1989.[3][4]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Frederick Abberline, ispettore capo della polizia di Scotland Yard, si mette con ostinazione sulle tracce dell'assassino che terrorizza la Londra del 1888 uccidendo prostitute nel malfamato quartiere di Whitechapel, scoprendo un terribile intrigo di palazzo atto a mantenere intatto il futuro della monarchia britannica. Per evitare uno scandalo politico e sociale, metterà tutto a tacere.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Basata sulle ricerche storiche svolte dal regista, la miniserie ricostruisce con efficacia l'atmosfera dell'East End londinese di fine secolo.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) "Jack the Ripper", TelevisionHeaven, 2001. URL consultato il 10 novembre 2013.
  2. ^ (EN) "Lorimar Joins Thames to Unmask 'Jack the Ripper'", The New York Times, 12 settembre 1988. URL consultato il 10 novembre 2013.
  3. ^ "Il 'Mostro' domenica sera sullo schermo di Canale 5", La Stampa, 19 ottobre 1989. URL consultato il 10 novembre 2013.
  4. ^ "'Jack lo Squartatore - L'uomo che terrorizzò Londra oggi e domani su Canale 5", La Stampa, 22 ottobre 1989. URL consultato il 10 novembre 2013.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione