La tigre dei sette mari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La tigre dei sette mari
La tigre dei sette mari.jpg
Gianna Maria Canale in una scena del film
Titolo originale La tigre dei sette mari
Lingua originale italiano
Paese di produzione Italia, Francia
Anno 1962
Durata 90 min
Rapporto 2,35 : 1
Genere avventura
Regia Luigi Capuano
Soggetto Nino Battiferri
Sceneggiatura Luigi Capuano, Arpad DeRiso, Ottavio Poggi
Produttore Ottavio Poggi
Produttore esecutivo Nino Battiferri
Casa di produzione Euro International Film, Liber Film
Fotografia Alvaro Mancori
Montaggio Renato Cinquini
Musiche Carlo Rustichelli
Costumi Giancarlo Bartolini Salimbeni
Trucco Eligio Trani
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali

La tigre dei sette mari è un film del 1962 diretto da Luigi Capuano.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Consuelo è la figlia del famoso pirata soprannominato il Tigre ucciso da una spia del governatore che è però riuscito a fare incolpare William. Dopo un'iniziale diffidenza i due si uniscono per vendicarsi del traditore e recuperare il tesoro del Tigre.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema