La sposa occidentale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
La sposa occidentale
ArtistaLucio Battisti
Tipo albumStudio
Pubblicazione10 ottobre 1990[1]
Durata44:11
Dischi1
Tracce8
GenereAlternative dance
Synth pop
EtichettaCBS
ProduttoreGreg Walsh
ArrangiamentiGreg Walsh
RegistrazioneOlympic Studios, Barnes (Londra)[1]
Certificazioni
Dischi di platinoItalia Italia[2]
(vendite: 400 000+)
Lucio Battisti - cronologia
Album precedente
(1988)

La sposa occidentale è il 18º album discografico di Lucio Battisti, pubblicato il 10 ottobre 1990[1] dall'etichetta discografica CBS (poi Sony Music Entertainment).

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Questo disco è il terzo nato dalla collaborazione tra Lucio Battisti e Pasquale Panella. In questo album si avverte l'aumentare delle atmosfere techno-dance (che d'ora in avanti non verranno più abbandonate) e l'assenza totale degli archi. A differenza dei due precedenti, e, come i due successivi, questa volta i surreali testi di Panella disegnano una sorta di concept album, incentrato su una figura femminile, la "sposa occidentale". In particolare l'omonimo brano dell'album avrà diversi passaggi radiofonici.[3]

Successo[modifica | modifica wikitesto]

Recensioni professionali
Recensione Giudizio
Ondarock 7 / 10
– consigliato[4]
Storia della musica.it 7/10 stelle[5]

Con 400 000 copie vendute,[2] La sposa occidentale ebbe un discreto successo e fu il 34º album più venduto in Italia nel 1990.[6]

Copertina[modifica | modifica wikitesto]

La copertina dell'album è completamente bianca con il disegno stilizzato di un quadro.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Lato A

Testi di Pasquale Panella, musiche di Lucio Battisti.

  1. Tu non ti pungi più – 5:21
  2. Potrebbe essere sera – 5:18
  3. Timida molto audace – 5:10
  4. La sposa occidentale – 5:30

Durata totale: 21:19

Lato B

Testi di Pasquale Panella, musiche di Lucio Battisti.

  1. Mi riposa – 5:56
  2. I ritorni – 5:20
  3. Alcune noncuranze – 6:28
  4. Campati in aria – 4:54

Durata totale: 22:38

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche settimanali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1990) Posizione
massima
Europa[7] 46
Italia[8] 2

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c La sposa occidentale, in Io Tu Noi Tutti – luciobattisti.info. URL consultato il 29 luglio 2012.
  2. ^ a b Lucio Dalla è il re di denari, in la Repubblica, 19 febbraio 1991. URL consultato il 29 aprile 2009.
  3. ^ Massimo Villivà, Cronache babilonesi: Battisti Panella La Sposa Occidentale: sai che non si è mai la propria vita, su Cronache babilonesi, 30 agosto 2013. URL consultato il 2 giugno 2020.
  4. ^ Francesco Buffoli, Lucio Battisti – Un'emozione italiana, in Ondarock. URL consultato il 29 luglio 2012.
  5. ^ Francesco Buffoli, Recensione: Lucio Battisti - La sposa occidentale, in Storia della musica.it. URL consultato il 17 luglio 2013.
  6. ^ Gli album più venduti del 1990, in Hit Parade Italia. URL consultato il 29 luglio 2012.
  7. ^ (EN) European top 100 albums (PDF), Music & Media (Pag.12). URL consultato il 3 novembre 2020.
  8. ^ (EN) Top 3 albums in Europe (PDF), Music & Media (Pag.17). URL consultato il 3 novembre 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]