La sposa bella (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La sposa bella
Sposabella1.jpg
Ava Gardner e Dirk Bogarde
Titolo originale The Angel Wore Red
Lingua originale Inglese, italiano
Paese di produzione USA, Italia
Anno 1960
Durata 95 min
Colore bianco e nero
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia Nunnally Johnson
Soggetto Bruce Marshall
Sceneggiatura Nunnally Johnson e Giorgio Prosperi
Produttore Metro Goldwin Meyer, Spectator, Titanus
Distribuzione (Italia) Titanus
Fotografia Giuseppe Rotunno
Montaggio Louis R. Loeffler
Musiche Bronislau Kaper
Scenografia Piero Filippone
Costumi Maurizio Chiari
Interpreti e personaggi

La sposa bella è un film del 1960 diretto da Nunnally Johnson, tratto da un romanzo di Bruce Marshall, con protagonista Ava Gardner.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1936, durante la guerra civile spagnola, un corrispondente di guerra americano scrive del conflitto dal territorio controllato dai repubblicani che combattono contro Francisco Franco. I repubblicani, contrari al potere clericale, distruggono le chiese e arrestano i preti, mentre un giovane sacerdote tenta di non farsi riconoscere frequentando una bella prostituta al cui fascino non resterà insensibile. Intanto, il generale repubblicano Clave rivela al capitano Botargus la sua frustrazione per l'essere costretto a combattere degli altri spagnoli e per una guerra che si presenta molto difficile per la Repubblica spagnola.

Location[modifica | modifica wikitesto]

È stato girato in parte ad Acireale.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema