Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

La spada incantata di Sakura

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La spada incantata di Sakura
桜姫華伝
(Sakura Hime Kaden)
Sakura Hime Kaden.jpg
Copertina del primo volume dell'edizione italiana, raffigurante Sakura
Generefantasy, sentimentale
Manga
AutoreArina Tanemura
EditoreShūeisha
RivistaRibon
Targetshōjo
1ª edizione1º dicembre 2008 – 3 dicembre 2012[1]
Periodicitàquadrimestrale (tankōbon)
Tankōbon12 (completa)
Editore it.Panini Comics - Planet Manga
Collana 1ª ed. it.Manga Dream
1ª edizione it.27 giugno 2010 – 10 agosto 2013
Volumi it.12 (completa)

La spada incantata di Sakura (桜姫華伝 Sakura Hime Kaden?) è un manga shōjo creato da Arina Tanemura.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Qual è il significato della vita? Qual è il significato dell'amore? Sakura, promessa sposa a un principe, si rende conto che non può scegliere il corso del suo destino, dal momento che è già tutto prestabilito. Un demone, però, sconvolgerà la sua esistenza. Una storia d'amore e guerra ambientata nell'epoca Heian, dal 794 al 1185 d.C.

Dopo aver perduto i genitori e il fratello in circostanze misteriose, Sakura dovrà sposarsi con il principe Oura (suo promesso sposo fin dall'infanzia). Inizialmente la ragazza odia il principe (dato che non riceveva mai una sua visita) ma, successivamente, si innamorerà di lui.

In seguito scoprirà di essere la nipote di Kaguya, principessa dalla grande bellezza proveniente dalla Luna e arrivata sulla Terra per scontare una pena. Sakura riceve così in dono la spada della nonna, con la quale riuscirà a sconfiggere demoni e orchi che invadono il regno. Sakura è sempre affiancata dalla sua piccola mononoke (creatura giapponese) e nel racconto conoscerà molte altre persone e creature che, a volte, la aiuteranno e altre no.

Volumi[modifica | modifica wikitesto]

Data di prima pubblicazione
GiapponeseItaliano
113 marzo 2009[2]ISBN 978-4-08-856873-7 27 giugno 2010[3]
215 luglio 2009[4]ISBN 978-4-08-856898-0 31 luglio 2010[5]
313 novembre 2009[6]ISBN 978-4-08-867021-8 28 novembre 2010[7]
415 aprile 2010[8]ISBN 978-4-08-867047-8 30 gennaio 2011[9]
515 luglio 2010[10]ISBN 978-4-08-867063-8 27 marzo 2011[11]
612 agosto 2010[12]ISBN 978-4-08-867070-6 21 maggio 2011[13]
715 dicembre 2010[14]ISBN 978-4-08-867089-8 24 luglio 2011[15]
815 aprile 2011[16]ISBN 978-4-08-867116-1 24 settembre 2011[17]
913 gennaio 2012[18]ISBN 978-4-08-867169-7 16 giugno 2012[19]
1015 febbraio 2012[20]ISBN 978-4-08-867174-1 11 agosto 2012[21]
1110 agosto 2012[22]ISBN 978-4-08-867214-4 6 luglio 2013[23]
1215 gennaio 2013[24]ISBN 978-4-08-867244-1 10 agosto 2013[25]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Termina La spada incantata di Sakura di Arina Tanemura, AnimeClick.it, 11 agosto 2012. URL consultato il 25 febbraio 2018.
  2. ^ (JA) 桜姫華伝 1, Shūeisha. URL consultato il 25 febbraio 2018.
  3. ^ La spada incantata di Sakura 1, AnimeClick.it. URL consultato il 25 febbraio 2018.
  4. ^ (JA) 桜姫華伝 2, Shūeisha. URL consultato il 25 febbraio 2018.
  5. ^ La spada incantata di Sakura 2, AnimeClick.it. URL consultato il 25 febbraio 2018.
  6. ^ (JA) 桜姫華伝 3, Shūeisha. URL consultato il 25 febbraio 2018.
  7. ^ La spada incantata di Sakura 3, AnimeClick.it. URL consultato il 25 febbraio 2018.
  8. ^ (JA) 桜姫華伝 4, Shūeisha. URL consultato il 25 febbraio 2018.
  9. ^ La spada incantata di Sakura 4, AnimeClick.it. URL consultato il 25 febbraio 2018.
  10. ^ (JA) 桜姫華伝 5, Shūeisha. URL consultato il 25 febbraio 2018.
  11. ^ La spada incantata di Sakura 5, AnimeClick.it. URL consultato il 25 febbraio 2018.
  12. ^ (JA) 桜姫華伝 6, Shūeisha. URL consultato il 25 febbraio 2018.
  13. ^ La spada incantata di Sakura 6, AnimeClick.it. URL consultato il 25 febbraio 2018.
  14. ^ (JA) 桜姫華伝 7, Shūeisha. URL consultato il 25 febbraio 2018.
  15. ^ La spada incantata di Sakura 7, AnimeClick.it. URL consultato il 25 febbraio 2018.
  16. ^ (JA) 桜姫華伝 8, Shūeisha. URL consultato il 25 febbraio 2018.
  17. ^ La spada incantata di Sakura 8, AnimeClick.it. URL consultato il 25 febbraio 2018.
  18. ^ (JA) 桜姫華伝 9, Shūeisha. URL consultato il 25 febbraio 2018.
  19. ^ La spada incantata di Sakura 9, AnimeClick.it. URL consultato il 25 febbraio 2018.
  20. ^ (JA) 桜姫華伝 10, Shūeisha. URL consultato il 25 febbraio 2018.
  21. ^ La spada incantata di Sakura 10, AnimeClick.it. URL consultato il 25 febbraio 2018.
  22. ^ (JA) 桜姫華伝 11, Shūeisha. URL consultato il 25 febbraio 2018.
  23. ^ La spada incantata di Sakura 11, AnimeClick.it. URL consultato il 25 febbraio 2018.
  24. ^ (JA) 桜姫華伝 12, Shūeisha. URL consultato il 25 febbraio 2018.
  25. ^ La spada incantata di Sakura 12, AnimeClick.it. URL consultato il 25 febbraio 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga