La rossa maschera del terrore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
La rossa maschera del terrore
Oblong lee.jpg
Christopher Lee e Alister Williamson
Titolo originaleThe Oblong Box
Paese di produzioneRegno Unito
Anno1969
Durata91 min
Genereorrore
RegiaGordon Hessler
SoggettoEdgar Allan Poe
SceneggiaturaLawrence Huntington e Christopher Wicking
FotografiaJohn Coquillon
MontaggioMax Benedict
MusicheHarry Robertson
ScenografiaGeorge Provis
Interpreti e personaggi

La rossa maschera del terrore (The Oblong Box) è un film del 1969 diretto da Gordon Hessler.

Il titolo originale è ispirato al racconto di Edgar Allan Poe La cassa oblunga; altri riferimenti sono rintracciabili nel racconto La sepoltura prematura.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Edward Markham, tornato dall'Africa in Inghilterra orribilmente deturpato a causa di una maledizione, vive prigioniero nella casa dal fratello Julian. Dopo aver preso una pillola, Edward viene creduto morto e sepolto in una bara. Con l'aiuto di un medico esce dalla catalessi, indossa una maschera rossa e torna per vendicarsi.

Critica[modifica | modifica wikitesto]

«... molto deludente: effettacci, un po' di sesso, cattivo gusto e anche noia.» * [1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Paolo Mereghetti, Dizionario dei film, ed. 1994.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema