La pietra filosofale (opera)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La pietra filosofale
Titolo originale''Der Stein der Weisen''
Lingua originaletedesco
GenereSingspiel o Opera tedesca
MusicaFranz Xaver Gerl, Johann Baptist Henneberg, Wolfgang Amadeus Mozart, Benedikt Schack, Emanuel Schikaneder
LibrettoEmanuel Schikaneder
Attidue
Epoca di composizione1790
Prima rappr.11 settembre 1790
TeatroWieden di (Vienna)

La pietra filosofale o L'isola magica (in tedesco Der Stein der Weisen o Die Zauberinsel) è un'opera di genere Singspiel con libretto scritto da Emanuel Schikaneder. L'opera è stata musicata dallo stesso Schikaneder e da Franz Xaver Gerl, Johann Baptist Henneberg, Wolfgang Amadeus Mozart e Benedikt Schack.

Composizione[modifica | modifica wikitesto]

La pietra filosofale fu composta attraverso una squadra di cinque compositori dove ognuno ha contribuito ad una sezione propria. Tutti e cinque scrissero una parte del II Atto mentre nel I Atto il solo Mozart non prese parte. Henneberg compose l'overture. Schikaneder scrisse il libretto per l'intera opera basandosi su una storia fantastica di Christoph Martin Wieland, Dschinnistan, pubblicato negli anni 1780.[1]

Rapporti dei personaggi tra "La pietra filosofale" e "Il flauto magico"[modifica | modifica wikitesto]

Dei cinque compositori del "La pietra filosofale" tutti furono coinvolti anche ne "Il flauto magico" andato in scena un anno dopo, dove questa opera potrebbe essere servita come modello per il lavoro successivo avendo una struttura e un genere molto simile.[1][2]

  • Wolfgang Amadeus Mozart: Co-compositore del "La pietra filosofale"; compositore de "Il flauto magico"
  • Johann Baptist Henneberg: Co-compositore e direttore nel "La pietra filosofale"; direttore de "Il flauto magico"
  • Benedikt Schack: Co-compositore del "La pietra filosofale"; Astromonte nel "La pietra filosofale"; Tamino ne "Il flauto magico"
  • Franz Xaver Gerl: Co-compositore del "La pietra filosofale"; Eutifronte nel "La pietra filosofale"; Sarastro ne "Il flauto magico"
  • Emanuel Schikaneder: Librettista e co-compositore del "La pietra filosofale"; Lubano nel "La pietra filosofale"; librettista e Papageno nel "Il flauto magico"
  • Urban Schikaneder (fratello di Emanuel Schikaneder): Sadik nel "La pietra filosofale"; primo sacerdote ne "Il flauto magico"
  • Johann Michael Kistler: Nadir nel "La pietra filosofale"; secondo sacerdote ne "Il flauto magico"
  • Anna Gottlieb: Nadine nella "La pietra filosofale"; Pamina ne "Il flauto magico"
  • Barbara Gerl (moglie di Franz Xaver Gerl): Lubanara nel "La pietra filosofale"; Papagena ne "Il flauto magico".

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Simon Keefe, The Cambridge companion to Mozart, Cambridge University Press., 2004, ISBN 9780521001922.
  2. ^ (EN) Mozart, Et Al: Der Stein Der Weisen / Boston Baroque, su arkivmusic.com. URL consultato il 17 aprile 2014.
Controllo di autoritàGND: (DE300644019
Musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica