La pazza di Chaillot

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
La pazza di Chaillot
Titolo originaleThe Madwoman of Chaillot
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1969
Durata132 min
Rapporto1,85 : 1
Generecommedia, drammatico
RegiaBryan Forbes, John Huston
SoggettoJean Giraudoux
SceneggiaturaEdward Anhalt, Maurice Valency
ProduttoreEly A. Landau
Casa di produzioneCommonwealth United Entertainment
FotografiaBurnett Guffey, Claude Renoir
MontaggioRoger Dwyre
MusicheMichael J. Lewis
ScenografiaRay Simm, Georges Petitot
CostumiRosine Delamare
TruccoMonique Archambault
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

La pazza di Chaillot (The Madwoman of Chaillot) è un film del 1969 diretto da Bryan Forbes e John Huston.

È una commedia drammatica statunitense con Katharine Hepburn, Paul Henreid e Oskar Homolka. È basato sul dramma teatrale del 1945 La Folle de Chaillot di Jean Giraudoux.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un gruppo di uomini di potere si riunisce in un bar per decidere su come approfittare di una nuova scoperta, nel sottosuolo di Parigi è stato scoperto il petrolio e loro potrebbero accrescere il loro potere e la loro ricchezza. Il loro progetto subisce un colpo di arresto quando il nipote di uno di loro non porta a termine un attentato ai danni del comune e viene accolto da una strana signora che sembra ferma ai primi del novecento. Amelia, chiamata da tutti la contessa, invita il gruppo di uomini nel suo palazzo dove assieme alle amiche organizza un processo nei loro confronti alla fine del quale vengono dichiarati colpevoli.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film, diretto da Bryan Forbes e John Huston su una sceneggiatura di Edward Anhalt e Maurice Valency con il soggetto di Jean Giraudoux (autore del lavoro teatrale),[2] fu prodotto da Ely A. Landau per la Commonwealth United Entertainment[3] e girato in Francia[4] nel maggio del 1968.[5]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu distribuito negli Stati Uniti dal 12 ottobre 1969[6] al cinema dalla Warner Brothers con il titolo The Madwoman of Chaillot.[3]

Alcune delle uscite internazionali sono state:[6]

  • in Finlandia il 21 novembre 1969 (Hupsu kreivitär)
  • in Germania Ovest nel dicembre del 1969 (Die Irre von Chaillot)
  • in Svezia il 16 febbraio 1970 (Tokiga grevinnan)
  • in Danimarca il 19 febbraio 1970 (Den gale fra Chaillot)
  • in Spagna il 24 febbraio 1970 (La loca de Chaillot)
  • in Francia il 10 giugno 1970 (La folle de Chaillot)
  • in Turchia nel novembre del 1970 (Çilgin kadin)
  • in Argentina (La loca de Chaillot)
  • in Brasile (A Louca de Chaillot)
  • in Grecia (I trelli tou Chaillot)
  • in Jugoslavia (Luda iz Saljoa)
  • in Italia (La pazza di Chaillot)

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

La tagline è: "With the world getting ready to blow itself up, look who's minding the store.".[7]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il Morandini l'adattamento è "un fallimento a tutti i livelli. Poche volte si sono visti tanti attori famosi sprecati come in questa pesante e prolissa allegoria teatraleggiante"..[8]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) The Madwoman of Chaillot - AllRovi [collegamento interrotto], su allrovi.com. URL consultato il 12 novembre 2012.
  2. ^ La pazza di Chaillot - IMDb - Cast e crediti completi, su imdb.it. URL consultato il 12 novembre 2012.
  3. ^ a b La pazza di Chaillot - IMDb - Crediti per le compagnie di produzione e distribuzione, su imdb.it. URL consultato il 12 novembre 2012.
  4. ^ La pazza di Chaillot - IMDb - Luoghi delle riprese, su imdb.it. URL consultato il 12 novembre 2012.
  5. ^ La pazza di Chaillot - IMDb - Box office / incassi, su imdb.it. URL consultato il 12 novembre 2012.
  6. ^ a b La pazza di Chaillot - IMDb - Date di uscita, su imdb.it. URL consultato il 12 novembre 2012.
  7. ^ (EN) La pazza di Chaillot - IMDb - Tagline, su imdb.com. URL consultato il 12 novembre 2012.
  8. ^ La pazza di Chaillot - MYmovies, su mymovies.it. URL consultato il 12 novembre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema