La nave dei dannati

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – "Voyage of the Damned" rimanda qui. Se stai cercando l'album degli Iron Fire, vedi Voyage of the Damned (album).
La nave dei dannati
La nave dei dannati.png
Oskar Werner e Faye Dunaway in una scena del film
Titolo originaleVoyage of the Damned
Paese di produzioneRegno Unito
Anno1976
Durata155 min
Generedrammatico
RegiaStuart Rosenberg
SoggettoGordon Thomas e Max Morgan Witts
SceneggiaturaSteve Shagan e David Butler
FotografiaBilly Williams
MontaggioTom Priestley e Desmond Saunders
MusicheLalo Schifrin
ScenografiaWilfred Shingleton e Jack Stephens
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Premi

La nave dei dannati (Voyage of the Damned) è un film del 1976, diretto da Stuart Rosenberg.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Amburgo, 13 maggio 1939, il transatlantico tedesco MS St. Louis lascia la Germania con a bordo 937 profughi ebrei diretto a L'Avana; il viaggio tuttavia è stato organizzato, a scopo di propaganda, dal ministro nazista Joseph Goebbels e si tramuterà in una spaventosa odissea.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]