La morte nel villaggio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La morte nel villaggio
Titolo originaleThe Murder at the Vicarage
AutoreAgatha Christie
1ª ed. originale1930
1ª ed. italiana1934
GenereRomanzo
Sottogenerepoliziesco
Lingua originale inglese
AmbientazioneSt. Mary Mead, luogo di finzione a sud-est di Londra
SerieMiss Marple
Preceduto daI sette quadranti
Seguito daUn messaggio dagli spiriti

La morte nel villaggio (The murder at the vicarage) è un romanzo poliziesco di Agatha Christie, il primo nel quale s'incontra la figura di Miss Marple, destinata a diventare uno dei personaggi più popolari tra quelli creati dalla scrittrice britannica.

Fu pubblicato per la prima volta nel 1930 in Gran Bretagna e nel 1934 in Italia da Mondadori nella collana I Libri Gialli, n. 97.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Una sera, il vicario del tranquillo villaggio inglese di St. Mary Mead, Leonard Clement, trova all'interno della sua biblioteca il corpo esanime del burbero colonnello Protheroe, ucciso da un colpo di pistola; inizialmente ad accusarsi del delitto è l'amante della moglie del litigioso ufficiale, un giovane pittore, ma la polizia indaga su altri abitanti e frequentatori del villaggio, tutte figure dai contorni poco definiti: una misteriosa donna arrivata da poco in paese, la figlia sedicenne del colonnello, un falso archeologo che lavora nei dintorni della canonica e la sua giovane assistente, il bracconiere Archer e la sua fidanzata Mary, domestica presso la casa del vicario. A risolvere il mistero è un'intelligente vecchietta di St. Mary Mead, Miss Marple.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Leonard Clement: narratore, vicario di St. Mary Mead
  • Griselda Clement: sua moglie
  • Dennis Clement: suo nipote
  • Colonnello Protheroe: proprietario terriero e magistrato locale
  • Ann Protheroe: sua moglie
  • Lettice Protheroe: sua figlia
  • Lawrence Redding: giovane pittore
  • Dottor Haydock: medico
  • Dottor Stone: famoso archeologo
  • Gladys Cram: segretaria del dottor Stone
  • Estelle Lestrange: una signora misteriosa
  • Hawes: canonico
  • Mary: cameriera dei Clement
  • Archer: bracconiere, fidanzato di Mary
  • Signora Price Ridley, signorina Hartnell, signorina Wetherby: le pettegole del paese
  • Miss Jane Marple, investigatrice dilettante
  • Raymond West: famoso scrittore, nipote di Miss Marple
  • Ispettore Slack: della polizia di contea
  • Colonnello Melchett: capo della polizia di contea

Edizioni italiane[modifica | modifica wikitesto]

La prima versione, accurata ma invecchiata, fu quella di Giuseppina Taddei, che continua ad essere ristampata; la nuova traduzione di Diana Fonticoli del 1989, dissimile dalla prima, risulta esaurita.

Versione di Giuseppina Taddei

  • La morte nel villaggio, collana I Libri Gialli n. 97, Mondadori, 1934.
  • La morte nel villaggio, collana I capolavori dei Gialli n. 113, Mondadori, 1959
  • La morte nel villaggio, prefazione e postfazione di Claudio Savonuzzi, Oscar Mondadori n. 53, 1980
  • La morte nel villaggio, collana I Classici del Giallo Mondadori n. 480, Mondadori, 1985, pp. 202.
  • La morte nel villaggio, collana I Maestri del Giallo, Mondadori De Agostini, 1990
  • La morte nel villaggio, collana Oscar Gialli, Mondadori, 2001, pp. 210, ISBN 88-04-50770-5.

Versione di Diana Fonticoli

  • in Alberto Tedeschi e Stefano Benvenuti (a cura di), Vita, morte e miracoli di Miss Marple, Collana Omnibus gialli, Milano, Mondadori, I ed. 1977, ISBN 88-04-14243-X.
  • La morte nel villaggio. Istantanea di un delitto, a cura di Gianni Rizzoni, Collezione Agatha Christie, Milano, Club degli Editori, I ed. 1991.