La moglie bugiarda (film 1937)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La moglie bugiarda
True Confession lobby card.jpg
Titolo originaleTrue Confession
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti
Anno1937
Durata85 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,37 : 1
Generecommedia
RegiaWesley Ruggles
Soggettodal lavoro teatrale Mon crime di Louis Verneuil e Georges Berr
SceneggiaturaClaude Binyon
ProduttoreAlbert Lewin
Produttore esecutivoWilliam LeBaron (non accreditato)
Casa di produzioneParamount
Distribuzione (Italia)Pramount (1938)
FotografiaTed Tetzlaff
MontaggioPaul Weatherwax
MusicheSam Coslow, Frederick Hollander
ScenografiaHans Dreier e Robert Usher
CostumiTravis Banton
Interpreti e personaggi

La moglie bugiarda è un film del 1937, diretto da Wesley Ruggles.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

I coniugi Bartlett sono una strana coppia. Helen è una bugiarda patologica, mentre Ken è un avvocato onesto e scrupoloso ma di scarso successo. Quando i due scoprono di essere senza soldi, Helen tenta di convincere il marito a difendere un presunto ladro di prosciutti, ma Ken capisce che l'uomo ha davvero rubato gli insaccati e non accetta il caso. Helen è costretta ad impiegarsi come segretaria dell'uomo d'affari Otto Krayler.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Paramount Pictures.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla Paramount Pictures, il film - presentato da Adolph Zukor - uscì nelle sale cinematografiche USA il 24 dicembre 1937.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Frederick W. Ott, The Films of Carole Lombard, Citadel Press, Secaucus, New Jersey 1972, ISBN 0-8065-0449-8

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema